Blitz quotidiano
powered by aruba

5 Modi diversi per scegliere e preparare un viaggio

5 modi diversi di preparare un viaggio sfruttando le risorse sul web, una valida ed altrettanto efficace alternativa alle guide cartacee

Di Cristiano Guidetti di viaggiovero.com

Usciamo un po’ dagli schemi e dalle solite metodologie utilizzate per scegliere e preparare un viaggio. Con questo non voglio dire di bruciare le classiche guide cartacee o non godere più di bei video di viaggio in televisione o sul web. Però esistono altri modi, meno usuali, per farsi stuzzicare da un’idea che poi diverrà il prossimo viaggio in programma.

Eccovi 5 suggerimenti:

I blog di alcuni importanti agenzie di viaggio online

Sono tante le agenzie di viaggio online che hanno deciso di aprire e gestire un blog interno per regalare consigli e proposte di viaggio. Alcune realtà, come Skyscanner, hanno deciso di pubblicare articoli che raccolgono liste di città da visitare, curiosità sui voli aerei e sulle compagnie, luoghi strani e originali e molto altro.

È rimasto invece sul classico il blog di Volagratis, che con l’aiuto di parecchi travel blogger pubblica racconti di viaggio e li divide soprattutto per fascia di prezzo replicabile. Ad esempio: Weekend a Budapest con 300 euro, Una settimana in Repubblica Dominicana con 1.000 euro o simili. Davvero molto utili perché non tralasciano nulla e sono per un pubblico trasversale.

La categoria Viaggi e Turismo di Blitz Quotidiano

State leggendo questo articolo quindi perché non sfruttare la categoria Viaggi e Turismo di Blitz Quotidiano?

Articoli con cadenza giornaliera, argomenti a 360° su tutto il mondo travel, dai racconti di viaggio agli hotel da provare, dai siti imperdibili alle ultime novità. Una risorsa fondamentale curata e gestita da una squadra di travel blogger e giornalisti di viaggio che garantiscono professionalità, preparazione e informazioni sempre testate.

Il blogger singolo che fa al caso vostro per quel tipo di viaggio

Ho detto che qui su Blitz Quotidiano pubblicano tra i migliori travel blogger d’Italia e ognuno si rivolge con il proprio blog a una nicchia diversa. C’è chi è generalista e va bene per tutti quelli che vogliono risparmiare viaggiando comunque al meglio (ad esempio il sottoscritto), c’è chi è specializzato in viaggi in solitaria, di coppia e romantici, con i bambini al seguito, luxury, low cost estremo, zaino in spalla…

Avete capito dove voglio andare a parare: sono qui, li avete tutti in unico e prezioso contenitore ma potete sfruttarli anche singolarmente andando sul loro blog e magari contattandoli. Sicuramente vi aiuteranno e consiglieranno al meglio.

TBnetalks: la chat di viaggio

Un consiglio originale e mai banale: seguire una tweetchat. Di che si tratta?

Prima di tutto: parlo di #TBnetalks, l’unica vera e costante chat italiana di viaggio su twitter, presente da maggio 2014 e fissa nei trending topic (argomenti più discussi in Italia) in moltissime occasioni.

In pratica una volta a settimana – il mercoledì dalle 13.30 alle 14.30 – e per la durata di un’ora sul social network twitter vengono postate 6 domande su un argomento di viaggio – sempre diverso ogni settimana – e gli utenti seguendo l’hashtag #TBnetalks rispondono alle domande e iniziano a chattare. È un salotto virtuale in cui si incontrano centinaia di persone e in cui non ci si limita mai nel consigliare questo o quel servizio di viaggio, quel ristorante da provare o negozio in cui fare shopping, quel museo da non perdere o quella birra da assaggiare assolutamente.

#TBnetalks potrebbe essere il luogo dove deciderete la meta del vostro prossimo viaggio e in diretta otterrete pure una marea di dritte.

Instagram

Si può iniziare a preparare un viaggio anche attraverso un social network di sole fotografie come Instagram. Basta cercare gli hashtag giusti.

Iniziare magari a sognare con hashtag evergreen come #worlderlust o #beautifuldestinations o ancora #wonderful_places, ma anche quello utilizzato dalla rete TBnet, #TravelBloggerVibes, ormai regala splendide idee.

Una volta scelta la meta potete utilizzare Instagram per vedere in anteprima i luoghi e scegliere un itinerario cercando appunto attraverso l’hashtag della città o dell’esperienza. Qualche esempio banale: #NewYork, #Rome, #BritishMuseum, ecc…

Come puoi vedere non esistono soltanto le buone e vecchie guide cartacee!

Immagine 1 di 3
  • come preparare un viaggio
Immagine 1 di 3

PER SAPERNE DI PIU'