Blitz quotidiano
powered by aruba

Cosa vedere a Bruxelles in un week end

Suggerimenti e consigli imperdibili per un week end a Bruxelles indimenticabile!

Di Francesca Campigli de Il Turista Informato

La Capitale del Belgio si visita in un week end. Città multiculturale e piena di contrasti, potrà sorprenderti!

Se raggiungi il Belgio in aereo, non avrai problemi per arrivare in centro a Bruxelles: l’aeroporto dista solo 12 km dalla città e ogni 20 minuti troverai i treni che lo collegano alle principali stazioni (Gare du Nord, Gare Centrale et Gare du Midi).

Il costo del biglietto non è proprio economico: € 8,50 a tratta a persona (prezzi di maggio 2015).

Per dormire hai solo l’imbarazzo della scelta: io ho optato per un el proprio sopra la Gare du Midi, in centro a Bruxelles, il Pullman Brussels Centre Midi. Hotel moderno, bello e con una colazione super abbondante!

Per visitare la città ho acquistato la Brussels Card, la carta turistica della città, con sconti ed entrate gratuite nelle principali attrazioni.

Attenzione: non sono inclusi i trasporti pubblici, purtroppo.

Cosa non devi perderti in un week end a Bruxelles

Le Botanique

Da non confondere con i Giardini Botanici, è il Centro Culturale della Comunità Francese dove vengono organizzati concerti, festival, mostre, ecc…

E’ stato costruito tra il 1826 e il 1829, e la sua struttura di ferro e vetro accoglieva una collezione di piante esotiche; dal 1984 è Centro Culturale della Comunità Francese. L’entrata ai concerti ed eventi è naturalmente a pagamento, ma puoi passeggiare per i suoi giardini e ammirare la struttura dall’esterno.

Choco Story

Se ami il cioccolato, questa è una tappa fondamentale del tuo week end a Bruxelles. E’ il vecchio Museo del Cacao e del Cioccolato, proprio in centro, vicinissimo a Grand Place. E’ un tour nell’universo del cioccolato, dalle sue origini fino ad oggi, una storia dettagliata e illustrata. Troverai in giro per il museo del cioccolato da assaggiare e potrai anche assistere ad una dimostrazione del maître chocolatier.

Museo della città di Bruxelles

Questo museo si affaccia sulla bellissima Grand Place, riconosciuta come una delle più belle piazze del mondo e Patrimonio Mondiale dell’umanità dall’Unesco. In questo museo potrai ammirare sculture, pitture e arazzi della città, vederne lo sviluppo urbanistico nel tempo e la sua storia economica, sociale e culturale. Un intero piano è dedicato a Manneken-Pis, simbolo della città: potrai vedere anche i diversi costumi realizzati per lui (ben 654).

Porta di Hal

E’ la porta fortificata delle antiche mura medievali della città e risale a oltre 600 anni fa. E’ conservata molto bene e dal 1847 è stata aperta al pubblico (ha avuto anche funzione di prigione in passato) come museo della rete Musei Reali d’Arte e di Storia.

Giardini botanici

Si trovano poco fuori della città, a soli 3 km dall’Atomium. E’ un parco di ben 92 ettari con castello annesso, alberi secolari, stagni e sentieri. Oltre 18.000 specie di piante viventi: è una delle collezioni più ricche d’Europa.

Museo dei fumetti

Il Moof è interamente dedicato ai fumetti e presenta modellini, statuette e collezioni di oggetti collegati ai fumetti. Molto carino ed adatto a tutte le età.

Atomium

Simbolo di Bruxelles, è stato realizzato in occasione dell’Esposizione Universale del 1958 che si è tenuta in città. Passeggia fra tubi e sfere scintillanti, goditi il panorama sulla città, visita l’esposizione permanente. Doveva durare 6 mesi, ma è diventato così famoso da essere ancora una delle principali attrazioni della città.

Palazzo Reale

Aperto solo 3 mesi l’anno (da luglio a settembre) è un palazzo esternamente molto bello, curato e imponente. Solo nei 3 mesi di apertura è possibile visitarne le sale e le collezioni private.

Bruxelles è una città da gustare piano, passeggiando per il Parco di Bruxelles, arrivando fino alla Colonna del Congresso con la sua fiamma eterna. Entra nella Saint Michael Cathedral e resta incanto dalla chiesa di Santa Maria Maddalena. Perditi nelle vie dei murales, sulle tracce di Tintin.

In fatto di cibo: cioccolato, birra e patatine fritte! Ma non solo… alcuni cibi tipici ti sorprenderanno.

E mangia un waffle anche per me!

Immagine 1 di 3
  • week end a Bruxelles
Immagine 1 di 3

PER SAPERNE DI PIU'