Blitz quotidiano
powered by aruba

Dormire da Papi a Roma? C’è un bed & breakfast dove…

Dormire da Papi a Roma? Non c'è solo Papa Francesco. Anche chi alloggia al Bed and Breakfast Vaticano può sentirsi come un Papa, a pochi minuti a piedi dai punti nevralgici della Roma più bella

ROMA – Dormire da Papi a Roma come si fa? Non c’è solo Papa Francesco che gode, per definizione, di quel privilegio. Anche chi alloggia al Bed and Breakfast Vaticano può sentirsi come un Papa, in una comoda stanza dietro l’angolo di Piazza Cavour, a pochi minuti a piedi dai punti nevralgici della Roma più bella: Piazza del Popolo, Piazza di Spagna, Piazza Navona e soprattutto San Pietro e il Vaticano, da cui questo confortevole rifugio prende il nome.

I prezzi sono convenienti, a partire da 30 euro a notte per una singola. Angela, l’angelo del bed and breakfast, lo tiene come un gioiello, tutto pulito, organizzato, servito. Se volete provare, ecco i riferimenti:

telefono 3356173288

e mail bedandbreakfastvaticano@gmail.com

La vostra stanza è in realtà un mini appartamento, perché è composta da una camera da letto e da un bagno privato, in uso eslusivo, cui si accede direttamente dalla camera stessa.

Il bagno è equipaggiato con doccia, water, bidet.

La vostra “mini suite” è scaldata d’inverno  da un impianto centralizzato e rinfrescata d’estate da un impianto autonomo di aria  fredda.

Ogni stanza è dotata di televisore Hd a schermo piatto, collegato con tv digitale terrestre e tv satellitare ed è dotata di wifi per collegamento internet.

Ha anche il suo frigorifero privato, bollitore per l’acqua, teiera, cafetière, tazze.

Per la prima colazione continentale, ogni mattina alle otto, l’ospite troverà fuori della porta una confezione di almeno due croissant (a Roma si chiamano cornetti) appena sfornati.

In ogni stanza è disponibile l’attrezzatura per preparare caffé, the e tisane:  bollitore dell’acqua, cafetière, teiera, tazze.

Nel frigo, disponibile in ogni stanza, troverete anche una confezione di latte.

Ci sono tanti buoni ristoranti, per tutte le tasche, raggiungibili a piedi. Ve ne elenchiamo alcuni, aggiungendo una (T) a quelli dove potete gustare piatti tipici della cucina romana e una (C) dove trovate praticamente tutto l’anno, i carciofi alla giudia.

Sora Lella (T) è forse quello dove meglio si incrociano qualità e prezzo. Si trova proprio sull’isola Tiberina, tra i due ponti:  via Ponte Quattro capi 16, tel 06 6861601.

Sulla stessa piazza in Piscinula, l’eccellente Osteria la Gensola, di pesce: Piazza della Gensola 15, tel 06 58332758.

Oltre l’isola, sul lungotevere…, subito a sinistra, c’è Evangelista (C), all’ombra del ministero di Grazia e Giustizia: via delle Zoccolette 11, tel 06 6875810.

A destra, ma  dovete camminare circa un quarto d’ora, in via Marmorata, trovate, sulle pendici dell’Aventino,

Consolini, al numero 28, tel. 06 57300148.

Più oltre, verso la Piramide Cestia, Perilli (T) a Testaccio: via  Marmorata 39, tel 06 5742415.

Proprio davanti all’isola c’è invece una serie di ristoranti nel vecchio Ghetto degli Ebrei: si segnalano Gigetto (T): via P 0rtico  d’Ottavia 21/a , tel 06 6861105.

Bella Carne: via Del Portico D’Ottavia 51, tel 06 066833104.

Oltre la strettoia del Portico d’Ottavia, in piazza Campitelli 18, c’è Vecchia Roma (C), tel 06 6864604.

Sempre raggiungibili a piedi, i tanti ristoranti di piazza del Panteon, dove si può mangiara all’aperto, guardando il meraviglioso monumento.

Vicino, il migliore ristorante di pesce di Roma (e anche uno dei più cari), la Rosetta, nella omonima via al numero 8/9,  tel 06 6861002.

Sempre ottimo pesce da Quinzi  & Gabrieli in Piazza Delle Coppelle 6,  tel 06 6879389,

e ostriche e sushi da Riccioli Cafè in via Delle Coppelle 13, tel 06 68210313.

In via della Scrofa c’è Alfredo al numero 104/a, tel 06  68806163,

poco distante dall’altro Alfredo, che si definisce l’Originale all’Augusteo, in piazza Augusto imperatore 30, tel. 06 6878615 .

Dall’elenco non può mancare il Bolognese, in piazza del Popolo 1, tel. 06 3611473, un posto dove si vede e ci si fa vedere, e dove si mangia sempre a un buono standard di cucina e si ottiene un ottimo rapporto qualità prezzo.

Se volete restare sulla sponda destra del Tevere e non allontanarvi troppo da casa, trovate, nel breve tragitto fino a Porta Portese,

il ristorante-pizzeria San Michele, Lungo Tevere Ripa 7, tel. 06 584826 e poi, proprio nelle antiche mura della Porta stessa,

c’è Dal Cordaro, in piazzale Portuense 4, tel. 06 5836751, dove potete gustare tipic piatti della cucina tradizionale romana.

Oppure, proprio dietro casa, con ingresso anche in vicolo dell’Atleta , Spirito Divino, via dei Genovesi 31A, tel. 06 5896689 e

Mani in pasta, via dei Genovesi 37, tel 06 5816017.

Se volete un pizzico d’esotico a prezzi convenienti, c’ anche un risotorante indiano,

Rajdhani, in via di Santa Cecilia 8, tel: 06 5818508.

In piazza dei Mercanti, due buoni ristoranti dove nei mesi caldi si mangia all’aperto:

Meo Patacca, al numero 30, tel. 06 5816198 e

la Taverna dei Mercanti, al numero 3, tel. 06 5881693.

Girando verso destra, attraversate viale Trastevere e vi trovate in una zona fitta di ristoranti, tra cui si segnalano Taverna Trilussa, via del Politeama 23, tel. 065811064 e

Sabatini, proprio nella bellissima piazza di Santa Maria in Trastevere, tel. 06 5818307,

e poi, poco oltre, in via Benedetta 10, Checco er carrettiere, 06 5800985.


PER SAPERNE DI PIU'