Blitz quotidiano
powered by aruba

Ciaspolata sulle Alpi: un’alternativa alle solite piste

Un'alternativa salutare e divertente per godersi il bello della montagna

Di Alessandra Granata de I Viaggi dei Rospi

Le giornate iniziano ad allungarsi, l’aria rimane frizzante, ma il calore del sole sul viso inizia a farsi dolcemente più intenso. La fine dell’inverno è di gran lunga il momento migliore per scrollarsi di dosso il torpore di weekend trascorsi sul divano, organizzare una gita sulla neve e perché no, provare una nuova attività sportiva.

Siete pronti ad indossare le ciaspole per la prima volta?

Anche se hanno una storia antichissima, le ciaspe o più comunemente chiamate racchette da neve, sono un fenomeno che si è diffuso enormemente negli ultimi anni dando vita ad una nuova forma di turismo invernale su tutte le montagne di casa nostra, dalle Alpi agli Appennini. Di motivi per provarle ce ne sono tantissimi, complici infatti i costi elevati degli skipass e la crescente voglia di rallentare i ritmi frenetici della quotidianità. Ecco che le ciaspole rappresentano così l’alternativa ideale per tutti coloro che desiderano trascorrere una giornata in montagna, fare della sana attività sportiva e con un budget decisamente alla portata di tutte le tasche.

Gite sulle ciaspole: i costi e la sicurezza

Per regalarsi un’escursione con le racchette sono sufficienti pochi euro da destinare al noleggio dell’attrezzatura che comprende anche il costo dell’accompagnatore nella maggior parte dei casi. Da neofiti, difficilmente vi sarà concesso di avventurarvi nel bosco in solitaria, nonostante siate degli habituè della montagna o abbiate fatto trekking sugli stessi sentieri nei mesi estivi. E’ bene infatti ricordare che le condizioni del bosco d’inverno sono molto diverse da quelle della stagione più calda, e di conseguenza, possono riservare diverse insidie come crepacci o lastre di ghiaccio su cui scivolare. Quindi massima attenzione e mai allontanarsi dai sentieri indicati dalle mappe o dalle guide alpine.

Da inserire nelle voci di costo per una gita con le ciaspole ci sono la spesa per il pranzo al sacco o in rifugio, e la merenda di rito a fine escursione per recuperare le energie impiegate durante la passeggiata.

Gite sulle ciaspole per tutti

Con le racchette si cammina sulla neve a passo lento su morbidi sentieri innevati. Le ciaspole sono così un’attività adatta a tutte le età: giovani, meno giovani, famiglie con bambini e anche per amici a quattro zampe. In tutte le località di montagna gli itinerari sono diversificati in base a difficoltà, durata e dislivello da compiere.
Per una gita in famiglia è necessario partire ben organizzati e studiare l’itinerario in funzione delle capacità fisiche dei più piccoli, mentre se a seguirvi lungo i sentieri ci sarà fido non dimenticate di proteggere i polpastrelli con pomate apposite da spalmare prima di iniziare l’escursione.

Gite sulle ciaspole: tre mete da non perdere

Il Parco Nazionale del Gran Paradiso è entrato nella lista delle 23 aree protette meglio gestite del mondo. Quale migliore occasione dunque per scegliere i sentieri ai piedi di questo gigante e andare a osservare gli animali con estrema facilità? Valsavarenche, la Val di Rhemes e la Val Ferret sono dunque le destinazioni ideali.

Rimanendo sull’arco alpino, molto interessante per ciaspolare è la Valsesia, dove camminando sulla neve a passo lento si potrà scoprire la storia dei Walser e rimanere affascinati dagli splendidi panorami sul Monte Rosa. Ogni domenica fino ai primi di Aprile (neve permettendo) vengono organizzate diverse escursioni adatte a tutti, gambe allenate e non.

Spostandoci invece più a Sud, con i suoi 10 percorsi è la zona di Cerreto che la fa da padrona nell’Appennino. Raggiungibile comodamente anche dalla vicinissima Liguria, dalla Lombardia e persino dalla Toscana, Cerreto Laghi in inverno è una vera e propria palestra a cielo aperto. Dieci sentieri che vanno da 40 minuti fino ad un massimo di 4 ore di cammino con diversi livelli d’intensità, faranno sia la gioia degli appassionati della vita in outdoor, che di chi indosserà le racchette da neve per la prima volta.

Immagine 1 di 3
  • gite sulle ciaspole
Immagine 1 di 3

PER SAPERNE DI PIU'