Viaggi e turismo

Ryanair, voli cancellati fino a marzo 2018: ecco la lista delle 34 rotte

Ryanair, voli cancellati fino a marzo 2018: ecco la lista delle 34 rotte

Ryanair, voli cancellati fino a marzo 2018: ecco la lista delle 34 rotte (Foto Ansa)

ROMA – Ryanair, voli cancellati fino a marzo 2018: ecco la lista delle 34 rotte. Sono altre 34 le rotte cancellate tra Italia ed Europa dalla compagnia aerea low cost Ryanair fino a marzo 2018. L’emergenza voli esplosa la scorsa settimana non è ancora risolta e così 400mila passeggeri restano a terra. La compagnia irlandese ha annunciato di aver preso misure per uscire dalla crisi causata dalle ferie dei piloti e dalle fuoriuscite degli equipaggi, che hanno scelto di lavorare per altre compagnie in migliori condizioni, anche economiche. Così in attesa dell’assunzione dei nuovi piloti, Ryanair è costretta a cancellare le 34 rotte, di cui 11 che interessano l’Italia.

La compagnia spiega che per evitare maggiori disagi, farà volare 25 aerei in meno a partire da novembre e 10 in meno da aprile 2018, mettendo così ‘in cascina’ aerei ed equipaggi di riserva nelle 86 basi in cui è operativa. Questo eviterà “il rischio di ulteriori cancellazioni”, ma intanto circa 400mila passeggeri, che avevano già prenotato per questi voli, rimangono di nuovo a terra: lo stop ai 25 aerei per la stagione invernale provoca infatti la sospensione di 34 rotte, di cui 11 che riguardano aeroporti italiani. In particolare 7 rotte interessano lo scalo di Trapani (di cui 3 con città europee e 4 collegamenti nazionali con Parma, Genova, Roma e Trieste). Saltano anche le rotte tra Venezia e Amburgo e Sofia, il collegamento tra Pisa e Sofia e quello tra Palermo e Bucarest.

Una brutta notizia, insomma, per chi aveva prenotato con largo anticipo anche per approfittare di tariffe particolarmente convenienti: ai passeggeri coinvolti vengono offerti “voli alternativi o un pieno rimborso del biglietto”, ma anche “un voucher da 40 euro (80 col ritorno) che gli permetterà di prenotare un volo Ryanair fino a marzo 2018”. La rimessa in carreggiata della compagnia non passa, comunque, solo dalla messa a terra degli apparecchi, ma anche da nuove assunzioni: la low cost afferma di avere più di 2.500 piloti in lista d’attesa e di averne altri 650 che entreranno in azienda entro marzo.

Una crisi, quella di Ryanair, che colpisce anche Alitalia ormai in vendita: tra le offerte che dovranno arrivare entro il 16 ottobre (e non più il 2) non ci sarà dunque quella della compagnia irlandese e, forse, nemmeno quelle di Lufthansa e Easyjet, in trattativa per le diverse parti di Air Berlin. Nella dozzina di potenziali acquirenti tra i più solidi figurano al momento solo l’americana Delta e la stessa Etihad, oltre alle società di handling (interessate solo a quella parte) e ad alcuni fondi. E’ possibile però che il rinvio della scadenza possa consentire ad altri soggetti di farsi avanti.

Ecco la lista delle 34 rotte cancellate da Ryanair:

1. Bucharest – Palermo

2. Chania – Athens

3. Chania – Pafos

4. Chania – Thessaloniki

5. Cologne – Berlin (SXF)

6. Edinburgh – Szczecin

7. Glasgow – Las Palmas

8. Hamburg – Edinburgh

9. Hamburg – Katowice

10. Hamburg – Oslo (TRF)

11. Hamburg – Thessaloniki

12. Hamburg – Venice (TSF)

13. London (LGW) – Belfast

14. London (STN) – Edinburgh

15. London (STN) – Glasgow

16. Newcastle – Faro

17. Newcastle – Gdansk

18. Sofia – Castellon

19. Sofia – Memmingen

20. Sofia – Pisa

21. Sofia – Stockholm (NYO)

22. Sofia – Venice (TSF)

23. Thessaloniki – Bratislava

24. Thessaloniki – Paris BVA

25. Thessaloniki – Warsaw (WMI)

26. Trapani – Baden Baden

27. Trapani – Frankfurt (HHN)

28. Trapani – Genoa

29. Trapani – Krakow

30. Trapani – Parma

31. Trapani – Rome FIU

32. Trapani – Trieste

33. Wroclaw – Warsaw

34. Gdansk – Warsaw

 

To Top