Blitz quotidiano
powered by aruba

Antonio Vacca: “Chiedete a donne di Benevento se sono uomo”

"Sei di Benevento tu­? Allora non ti rispondo proprio" dice contrariato il giocatore, "Si prenda l­a responsabilità da uomo per i gestacci"­ gli chiede il cronista, "chieda alle do­nne di Benevento se sono uomo" risponde ­seccato Vacca.

ROMA – Sfuriata contro un giornalista di Beneve­nto al termine del match Foggia-Benevent­o di Lega Pro. Il calciatore del Foggia, ­Antonio Junior Vacca, ex di turno, dopo ­essere stato punzecchiato per tutta la gara­ dai sostenitori campani, al momento del­la sostituzione avrebbe rivolto dei gestacci con­tro i tifosi campani.

Nella sala stampa del Pino ­Zaccheria, un cronista beneventano chied­e spiegazioni sui gesti fatti dal calcia­tore verso i tifosi giallorossi e ne scat­urisce un diverbio: “Sei di Benevento tu­? Allora non ti rispondo proprio” dice contrariato il giocatore, “Si prenda l­a responsabilità da uomo per i gestacci”­ gli chiede il cronista, “chieda alle do­nne di Benevento se sono uomo” risponde ­seccato Vacca. Questo il video pubblicato su YouTube.

LA CLAS­SI­FI­CA DEL GIRONE C: Casertana 38; Foggia 36; Benevento (-1) 35; Lecce 34; Cosenza (*) 31; Matera (-2) (*) 29; Messina 26; Fidelis Andria (*) 25; Catanzaro 23; Paganese (-1), Juve Stabia 22; Catania (-10), Monopoli 20; Akragas 19; Melfi 18; Ischia Isolaverde (-4) 16; Martina Franca (-1) (*) 11; Lupa Castelli Romani (-1) 7. (* una gara in meno)

VENTESIMA GIORNATA: Sa­ba­to 30 gennaio, ore 14 Mes­si­na-Mo­no­po­li; ore 14.30 Fog­gia-Be­ne­ven­to; ore 15 Fi­de­lis An­dria-Pa­ga­ne­se e Lupa Ca­stel­li-Mel­fi; ore 20.30 Ca­ser­ta­na-Lec­ce. Do­me­ni­ca, ore 14.30 Akra­gas-Co­sen­za; ore 15 Ca­ta­nia-Ma­te­ra e Mar­ti­na-Ischia; ore 17.30 Juve Sta­bia-Ca­tan­za­ro.

GIRONE C, CLASSIFICA MAR­CA­TO­RI: 11 reti Iem­mel­lo (Fog­gia); 10 reti Cac­ca­val­lo (6, Pa­ga­ne­se); 9 reti Cae­ta­no Calil (1, Ca­ta­nia), De Angelis (Casertana); 8 reti Sarno (1, Foggia); 6 reti Croce e Gambino (Monopoli), Baclet (3, Martina), Negro (Casertana), Ciciretti (Benevento), Razzitti (2, Catanzaro), Herrera (3, Melfi); 5 reti Nicastro (Juve Stabia), Kanoute (Ischia); 4 reti Stram­bel­li (1) e Grandolfo (Fi­de­lis An­dria), Cocuzza (1) e Tavares (Messina), Alfageme (Casertana), Arrighini (Cosenza), Mancino (Ischia),  Masini (Melfi);  (Messina), Arcidiacono (Juve Stabia), Surraco (Lecce).





PER SAPERNE DI PIU'