Blitz quotidiano
powered by aruba

“Assenteismo non fa male”: sospeso dirigente comune Pachino

SIRACUSA – “Assenteismo non fa male a nessuno”. Sospeso il dirigente pubblico di Pachino (Siracusa) autore della frase. Ad annunciare la sospensione del dirigente, in diretta tv all’Arena su Rai1, è stato Roberto Bruno, il sindaco di Pachino che annuncia appunto di aver sospeso dal servizio il dirigente del settore attività produttive, Mario Scirè, dopo il caso dei furbetti che timbravano il cartellino e si allontanavano dal posto di lavoro.

A Pachino infatti timbravano il cartellino e se ne andavano a caccia. Sette dipendenti del Comune siciliano sono stati denunciati per truffa nell’ambito dell’inchiesta sull’assenteismo della guardia di finanza di Siracusa. Sono appunto il dirigente e sei impiegati degli Uffici Agricoltura, Sportello unico attività produttive e Commercio.

Oltre 439 ore di videoriprese delle telecamere, secondo l’accusa, hanno fatto emergere che sette dipendenti su 12 si assentavano arbitrariamente dal posto di lavoro. In totale oltre 100 ore di assenza che arrivano fino a 60 ore di presenza falsamente attestate, con assenze fino all’82%. Alcuni tornavano a casa, altri uscivano per fare shopping e passeggiate. Ma c’era anche chi andava a fare commissioni personali anche fuori provincia o andava a caccia.

Immagine 1 di 4
  • Pachino, timbravano cartellino e andavano a caccia4Pachino, timbravano cartellino e andavano a caccia
  • Pachino, timbravano cartellino e andavano a caccia
Immagine 1 di 4





PER SAPERNE DI PIU'