Blitz quotidiano
powered by aruba

Bulgari restaura Trinità dei Monti. Ma quelli del Comune dicono 3 volte Fendi…VIDEO

ROMA – La scalinata di Trinità dei Monti è tornata al massimo splendore dopo il restauro finanziato da Bulgari per 1,5 milioni di euro. Un gesto da parte della maison che ha restituito alla città di Roma la bellissima scalinata di piazza di Spagna. All’inaugurazione del 22 settembre erano presenti l’ad della maison, Cristophe Babin, il sindaco Virginia Raggi, l’assess0re alla cultura Luca Bergamo e il sovrintendente Claudio Parisi Presicce, che nel ringraziare la maison però commette una gaffe: per ben tre volte la confonde con la rivale maison Fendi, scatenando le risate dei presenti.

Flavia Fiorentino sul Corriere della Sera scrive che l’inaugurazione si è svolta la sera di giovedì 22 settembre, con una mongolfiera che ha sollevato il drappo che copriva la scalinata fresca di restauro. Ora che Trinità dei Monti è tornata al suo massimo splendore però il sindaco Raggi e Babin hanno discusso dell’eventualità di disporne la chiusura nelle ore notturne, per evitare episodi di vandalismo e bivacchi che in pochissimo tempo potrebbero danneggiare quanto riparato:

“«La Scalinata tornerà al pubblico e tornerà pienamente fruibile — ha detto la sindaca — la collaborazione pubblico-privata è possibile quando serve a valorizzare i monumenti e renderli parte della vita dei cittadini». Nessuna chiusura dunque « ma dobbiamo tutelare questo nostro patrimonio non soltanto per noi, ma per i nostri figli e le generazioni future» . A questo proposito la sindaca ha annunciato un’ordinanza «che impegna i vigili a monitorare costantemente l’utilizzo della scalinata e ad evitare bivacchi e tutte le occasioni che possano causare degrado.

L’ad di Bulgari si è detto invece «fiducioso dell’essere umano e della sua capacità di apprezzare e custodire la bellezza. Pertanto restituiamo quest’opera straordinaria al mondo intero e confidiamo nella protezione e nella tutela del monumento da parte degli stessi cittadini. Certo — ha concluso Babin, servirà comunque un monitoraggio continuo e sanzioni a chi non rispetta i beni comuni»”.

Non è mancato nemmeno un momento di risa tra i presenti all’inaugurazione quando il povero sovrintendente si è reso protagonista di una gaffe. Nel ringraziare chi ha finanziato i lavori di restauro, costati 1,5 milioni di euro, il sovrintendente Presicce sbaglia per tre volte il nome della maison, confondendo Bulgari con la rivale casa di moda Fendi. Una gaffe che scatena qualche sorriso, ma viene subito perdonata.

(Foto Ansa)

Immagine 1 di 10
  • Bulgari restaura Trinità dei Monti. Ma quelli del Comune dicono 3 volte Fendi...VIDEO
Immagine 1 di 10





PER SAPERNE DI PIU'