Blitz quotidiano
powered by aruba

Colombia-Cile 0-2: highlights semifinale Copa America 2016 VIDEO

CHICAGO – Colombia-Cile 0-2: guarda gli highlights della semifinale di Copa America 2016. I gol di Aranguiz al 7′ e di Fuenzalida all’11’ decidono Colombia-Cile. La finale sarà, così come nella Copa America 2015, Argentina-Cile. Si giocherà alle 2 di notte (20:00 ore locali) del 27 giugno a East Rutherford, nel New Jersey (dallo stadio si vedono i grattacieli di Manhattan). L’Argentina ha già battuto il Cile 2-1 il 6 giugno nella prima gara del gruppo D.

La Colombia invece andrà a giocarsi a Glendale (Arizona), alle 2 di notte del 26 giugno, la finale per il 3° e 4° posto con gli Usa padroni di casa, concludendo il torneo così come lo aveva iniziato (la prima partita della Copa America 2016 è stata Usa-Colombia 0-2).

Una semifinale infinita, durata 4 ore e 15 minuti: iniziata alle 2:00 ora italiana (20:00 ora locale), è finita alle 6:15 (00:15 ora locale), a causa di un temporale violento che ha costretto l’arbitro a sospendere la gara per 2 ore e 25 minuti fra il primo e il secondo tempo.

Dopo pochi minuti dalla fine dell’intervallo l’organizzazione ha deciso la sospensione per la sicurezza dei calciatori in campo e negli spettatori. Il pubblico è stato costretto a trovare riparo nello stadio per due ore, fino a quando alle 5:10 (23:10 locali) è stato comunicato che Colombia-Cile sarebbe ripresa alle 5:25 (23:25 locali). Fino a qualche minuto prima si pensava di rinviare il match al giorno dopo.

Nel primo tempo, intanto, in soli 11 minuti, il Cile aveva già messo una seria ipoteca sulla finale. I cileni, reduci dal clamoroso 7-0 al Messico nei quarti di finale, sono passati in vantaggio al 7′ con Aranguiz (centrocampista del Bayer Leverkusen), che al termine di una gran giocata di Fuenzalida sulla destra, ha intercettato la deviazione di Cuadrado e ha concluso con una gran botta in porta. Dopo quattro minuti, iniziativa di Sanchez che si conclude con un gran tiro da fuori area. A Ospina battuto, è il palo a respingere la palla sui piedi di Fuenzalida, che ribadisce in rete a porta vuota.

La palla più pericolosa della Colombia è alla mezz’ora di gioco: uno spunto di James Rodriguez che si trova da solo davanti a Bravo. Il portiere cileno para ed esulta come se avesse segnato. Prima della fine del primo tempo, altra gran parata di Bravo su un tiro del Sanchez colombiano (Carlos Sanchez, dell’Aston Villa). Sanchez che al 56′ chiude la partita facendosi espellere: la Colombia in dieci non sarà più capace di portare pericoli davanti alla porta cilena.

Colombia-Cile: formazioni, tabellino, marcatori e ammoniti. COLOMBIA (4-2-3-1): Ospina, Airas, Zapata, Murillo, Fabra, Sanchez, Torres, Rodriguez. Cuadrado (81′ Bacca), Cardona (46′ Moreno), Martinez. Allenatore: Pekermann. CILE (4-3-3): Bravo, Isla, Jara, Medel, Beausejour, Francisco Silva, Hernandez (30′ Pulgar), Aranguiz, Fuenzalida (75′ Puch), Vargas (88′ Gonzalez), Sanchez. Allenatore: Pizzi. AMMONITI: Bravo (Ci), Sanchez (Co), Puch (Ci), Silva (Ci), Bacca (Co). ESPULSI: Sanchez (Co). MARCATORI: 7′ Aranguiz (Ci), 11′ Fuenzalida (Ci).

Colombia-Cile highlights: il gol di Aranguiz 0-1

Colombia-Cile highlights: il gol di Fuenzalida 0-2