Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Diego Costa imita Suarez: morso a Gareth Barry

LIVERPOOL – Diego Costa tenta di imitare il peggio del repertorio di Luis Suarez: il morso. Solo che al centravanti del Chelsea va decisamente peggio rispetto all’attaccante uruguayano del Barcellona: il morso non lascia segni e Diego Costa rimedia un bel cartellino rosso.

Succede tutto durante la gara tra Everton e Chelsea terminata 2-0 per i padroni di casa. Nei minuti finali, con il Chelsea alle prese con un drammatico tentativo di rimonta, Diego Costa viene agganciato da dietro e steso da Gareth Barry. Fallo netto. Solo che Costa ha una reazione non esattamente sportiva: si alza e affronta a brutto muso Barry: prima lo spinge poi finge di dirgli una cosa all’orecchio e tenta di piazzargli un morso sul collo.

L’arbitro è troppo vicino per non vedere e estrae il cartellino rosso. Curioso: soltanto qualche minuto dopo viene espulso anche Berry. Troppo tardi per cambiare il corso ad una partita che segna l’uscita del Chelsea (anno disastroso) dalla Fa Cup.

Il morso fa subito pensare a quello rifilato, durante gli ultimi Mondiali, da Luis Suarez a Giorgio Chiellini. Allora l’arbitro non vide e Suarez se la cavò salvo poi essere squalificato con la prova tv. Ma ad avere la peggio fu l’Italia: eliminata per la seconda volta consecutiva nella fase a gironi di un Mondiale.

Immagine 1 di 3
  • Diego Costa imita Suarez: morso a Gareth Barry3
  • Diego Costa morde Barry
Immagine 1 di 3




PER SAPERNE DI PIU'