Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Funerali Bud Spencer: arriva Gabriele Paolini e scoppia la rissa

ROMA – Funerali Bud Spencer: arriva Gabriele Paolini e scoppia la rissa. In centinaia in fatti si sono ritrovati per salutare il proprio idolo: Bud Spencer, scomparso lunedì scorso all’età di 86 anni. I funerali si sono svolti nella chiesa degli Artisti in piazza del Popolo. Arrivato alla funzione anche il suo amico e compagno di set Terence Hill accolto da un lungo applauso. Il feretro è entrato in chiesa accompagnato dalle note di “Dune Buggy” colonna sonora del film “Altrimenti ci arrabbiamo”.

Ma c’è stato un episodio che è non è andato giù a molti, l’arrivo in piazza di Gabriele Paolini, il noto disturbatore tv odiato praticamente da tutti. Dopo qualche momento però, il tanto fastidioso “attore” è stato cacciato al grido di “vai via pedofilo”. Un coro partito dopo l’arresto di Paolini dovuto a un caso di pedofilia davvero assurdo: secondo l’accusa infatti il “disturbatore” ha portato alcuni ragazzini in una cantina della zona di piazza Bologna, a Roma, per compiere atti sessuali a pagamento.

Questo pagamento era destinato a salire, partiva dai 15 euro e arrivava fino ai 40. La cantina dove Paolini portava i ragazzini si trova nella zona di piazza Bologna. Qui gli incontri venivano ripresi dallo stesso Paolini. Il disturbatore tv, accusato di induzione e sfruttamento della prostituzione minorile, è stato fermato mentre si trovava nella zona di Trastevere. E’ per questo motivo che tutti i partecipanti del funerale hanno deciso di compiere un vero e proprio atto di forza nei confronti di Paolini, allontanato poi di forza.

Immagine 1 di 26
  • Funerali Bud Spencer su note "Dune Buggy (Ansa)
  • I fratelli Vanzina (Ansa)
  • (Ansa)
  • (Ansa)
  • massimo Ghini (Ansa)
  • Franco Nero (Ansa)
  • Terence Hill (Ansa)
  • (Ansa)
  • (Ansa)
  • (Ansa)
  • (Ansa)
  • (Ansa)
  • (Ansa)
  • Terence Hill (Ansa)
  • Funerali Bud Spencer alla Chiesa degli Artisti
Immagine 1 di 26

 

Il video riportato dall’agenzia Vista.





PER SAPERNE DI PIU'