Video

Getta a terra il cartellino dell’arbitro dopo l’espulsione: radiato a vita dalla pallanuoto VIDEO

Getta a terra il cartellino dell'arbitro dopo l'espulsione: radiato a vita dalla pallanuoto VIDEO

Getta a terra il cartellino dell’arbitro dopo l’espulsione: radiato a vita dalla pallanuoto VIDEO

NAPOLI – Ruba il cartellino giallo all’arbitro dopo l’espulsione: radiato a vita dalla pallanuoto. E’ avvenuto durante il seguitissimo match tra Cesport e Waterpolo Catania che si è disputata allo Scandone di Napoli.

La partita è valida per la promozione in Serie A2 Maschile. La tensione sale quando i padroni di casa sono avanti 8-7 sugli ospiti siciliani. A 19 secondi dalla fine Giorgia Filippini, 28enne arbitro di Brescia, espelle Marco Spampinato, giocatore del Waterpolo Catania.

Spampinato la prende malissimo e con uno schiaffo getta in terra il cartellino rosso. La gara è stata sospesa con la convalida del risultato, favorevole ai napoletani della Cesport. Spampinato è stato radiato dalla pallanuoto dopo l’aggressione. Su Corriere Tv il video di quanto accaduto: 

To Top