Video

Holligan russi si picchiano imitando Street Fighter. Parlamentare: “Trasformiamolo in uno sport” FOTO-VIDEO

Holligan russi si picchiano in strada tipo Street Fighter

Holligan russi si picchiano in strada tipo Street Fighter

MOSCA – Durante una festività nazionale, gruppi di holligan russi si sono incontrati in strada per picchiarsi. Il Daily Mirror pubblica un filmato e delle foto esclusive (clicca qui per vederle) che mostrano i giovani che si picchiano con i guantoni sulle mani. La rissa, in realtà è una sorta di imitazione del videogioco Street Fighter.

Ora qualcuno tra i partecipanti chiede addirittura che la rissa tra squadre venga trasformata in una sorta di “sport” ufficiale. Un testimone oculare ha spiegato: “Ci sono regole severe. In passato eravamo autorizzati a colpire l’altro sulla testa. Ora non è più permesso. Di solito, alla fine, ci si stringe la mano”.

La lotta dura in tutto 90 minuti con una breve pausa nel mezzo. In questi anni sono stati indetti una serie di diversi concorsi, tra cui scontri uno contro uno e risse di gruppo. Igor Lebedev, un parlamentare russo, ora vuole normare questa lotta di strada chiamata “Draka”. L’idea è di poter organizzare squadre di combattenti disarmati su ogni lato. Lebedev ha detto che la cosa “potrebbe trasformare l’aggressività in qualcosa di pacifico”. Lebedev spiega: “La Russia sarebbe un pioniere in questo nuovo sport.  Tifosi inglesi arrivano e raccolgono la sfida e in poco tempo si organizza la sfida in uno stadio”.

La Bbc a febbraio ha presentato un documentario che tratta dell’accoglienza che i gruppi organizzati di hooligan russi stanno preparando per i tifosi stranieri che arriveranno per i Mondiali del 2018. In particolare, i tifosi russi minacciano gli inglesi con cui avevano avuto dei problemi già a Marsiglia durante gli Europei del 2016.

 

To Top