Video

L’aria che tira, lite Pomicino-Massimo Giletti: “Guadagni 42mila euro al mese” VIDEO

L'aria che tira, lite Pomicino-Massimo Giletti: "Guadagni 42mila euro al mese" VIDEO

L’aria che tira, lite Pomicino-Massimo Giletti: “Guadagni 42mila euro al mese” VIDEO

ROMA – Una lite è andata in scena in diretta televisiva tra Paolo Cirino Pomicino e Massimo Giletti. Lo scontro è sui vitalizi durante la puntata di L’Aria che tira in onda su La7, con Myrta Merlino alla conduzione che non riesce a smorzare da subito le tensioni. Giletti è stato attaccato da Pomicino: “Guadagni 42mila euro al mese”. E lui replica: “Per te è normale prendere tangenti?”.

I toni tra i due non sono apparsi di certo distesi. Tutto inizia quando durante la puntata si inizia a parlare dei vitalizi, con il voto che è da poco stato approvato in Parlamento di recente, e il politico Pomicino attacca il conduttore di L’Arena, Massimo Giletti, per il suo stipendio in Rai:

“Giletti disse a Domenica in che gli italiani pagavano da 20 anni la mia scorta, e non smentì. Questo è Giletti che guadagna 42mila euro al mese”.

Il conduttore, che rimane pacato nei modi, attende con pazienza e affonda il suo colpo:

“Se per lei è normale prendere 5 miliardi di lire di tangenti, va bene. Era regolare fare questo?”.

Pomicino, su di giri, replica duro:

“Non era regolare e ho pagato per questo”.

Alla conduttrice Merlino non è rimasto altro da fare che riprendere in mano le redini della trasmissione, smorzando i toni e invitando alla calma i due litiganti. Ecco il video della lite su La7.

To Top