Video

Roma, baby rom in azione in metropolitana: il VIDEO reportage del Messaggero

Roma, baby rom in azione in metropolitana: il VIDEO reportage del Messaggero

Roma, baby rom in azione in metropolitana: il VIDEO reportage del Messaggero

ROMA – Scippi delle baby rom nella metropolitana di Roma. Vittime ovviamente sono i turisti che assaltano la linea A per muoversi in centro. A mostrarle all’opera è un pazzesco video pubblicato da ilmessaggero.it: tra le stazioni di Termini, Repubblica, Barberini e Spagna, il video le mostra impegnate a rubare portafogli e oggetti preziosi ai passeggeri. Basta trascorrere qualche ora nella metropolitana di Roma per filmare diversi scippi.

Si tratta di ragazzine che non arrivano a 14 anni, veloci, spavalde, furbe. Che sfilano portafogli e cellulari a ripetizione e scappano in un batter d’occhio. E anche quando vengono fermate dalle forze dell’ordine sanno di godere di una sorta di impunità: vengono portate in strutture di accoglienza e case famiglia dalle quali scappano poche ore dopo (solitamente dopo la cena).

Basta guardare il video del Messaggero (realizzato dall’agenzia Toiati) per rendersene conto.

Il Comune ha intenzione di usare le maniere forti equiparando i predatori della metro agli ultras. Nel recente decreto del ministro degli Interni, Marco Minniti, il daspo è stato esteso al più vasto ambito della «sicurezza e del decoro urbano». In questo modo Comune e Questura possono colpire e allontanare le bande di rom. «E in parallelo rafforzeremo i controlli all’ingresso», spiegano dal Campidoglio, che insieme all’Atac porta avanti ancora il progetto dei tornelli in uscita. L’allontanamento potrà essere dalla metropolitana fino al Comune di Roma.

To Top