Video

Si cosparge di benzina e corre infuocato nel bar della ex. Il suicidio in diretta su Fb

Si cosparge di benzina e corre infuocato nel bar della ex. Il suicidio in diretta su Fb

Si cosparge di benzina e corre infuocato nel bar della ex. Il suicidio in diretta su Fb

MEMPHIS – Si è cosparso di cherosene e si è dato fuoco. Poi è corso dentro il bar dove lavorava la sua ex fidanzata. Così Jared McLemore, musicista 33enne di Memphis, ha posto fine alla sua esistenza dando macabro spettacolo in diretta streaming su Facebook Live. E’ il terzo caso da inizio 2017 di morte in diretta sui social: è ancora vivo l’orrore per il video di Steve Stephen, il killer di Facebook che la domenica di Pasqua ha u****o a colpi di pistola un 74enne e poi ha postato il video online, diventato subito virale. Sempre in aprile è toccata a M. Jeffrey che si è sparato alla testa dinanzi alla sua webcam in diretta dinanzi a migliaia di sconosciuti.

Jared McLemore non accettava la fine della sua relazione con Alyssa Moore. Era stato raggiunto da un’ordinanza restrittiva che gli impediva di avvicinarla: lo scorso anno tentò di strangolarla e più di una volta l’aveva minacciata di morte. Jared, affetto da un disturbo bipolare, era stato in seguito condannato per violenza domestica. Alla fine, la morte, l’ha inflitta a sé stesso, nel più macabro dei modi.

Il filmato, per ovvie ragioni rimosso dal web, comincia nel parcheggio del Murphy’s Bar. Jared è seduto sull’asfalto a gambe incrociate e si versa del liquido infiammabile addosso. A un certo punto si vede un passante entrare nell’inquadratura: l’uomo appurate le sue intenzioni cerca di fermare l’accendino strappandogli l’accendino, ma fallisce.

Dopo di ché si sentono le urla raccapriccianti, si vedono le fiamme e Jared ormai divenuto torcia umana, corre nel bar. Qualcuno scappa altri provano a spegnere le fiamme buttandogli addosso la propria giacca. Inutili i soccorsi: il musicista è morto poco dopo il suo arrivo in ospedale. Anche l’uomo che aveva provato a fermarlo nel parcheggio ha riportato ustioni.

 

To Top