Blitz quotidiano
powered by aruba

Tilikum, orca assassina, sta morendo. Killer di tre umani

ROMA – Tilikum, l’orca assassina del SeaWorld di Orlando (Florida) protagonista del documentario shock Blackfish, è seriamente malata. Le autorità del parco acquatico americano hanno comunicato che l’esemplare ha un’infezione batterica e che i veterinari non sono sicuri di riuscire a curarlo.

Tilikum, maschio di circa 35 anni, era stato catturato da cucciolo in Islanda anni prima. È vissuto inizialmente in uno zoo vicino Reykjavik e poi in un parco acquatico in Canada. Qui nel 1991 uccise un addestratore (caduto accidentalmente in piscina) insieme ad altre orche. Poi il trasferimento a Orlando, dove nel ’99 un visitatore che aveva superato le recinzioni di sicurezza venne trovato morto nella sua piscina. Nel 2010 dopo uno spettacolo acquatico Tilikum trascinò in acqua, uccidendola, l’addestratrice Dawn Brancheau. La storia tormentata di Tilikum è stata protagonista del documentario shock “Blackfish” del 2013, che ha ripercorso le tappe della sua vita.

 

 





TAG:

PER SAPERNE DI PIU'