Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Totti segna rigore 3-2, Carlo Zampa si commuove

ROMA – Totti segna rigore 3-2, Carlo Zampa si commuove. Tre secondi netti di gioco (era entrato in campo appena 22 secondi prima) per mettere in porta la zampata del 2-2. Un’altro minuto e qualche secondo per scaraventare di forza in porta il rigore del 3-2. Francesco Totti l’immortale ci mette tre minuti a domare il Torino, a rovesciare una partita che sembrava persa, poi pareggiata e poi ancora persa.

Nel momento in cui il rigore calciato da Totti batte il portiere del Toro Carlo Zampa, ex speaker dello stadio Olimpico, ora telecronista tifoso per Mediaset premium, si commuove. La sua esultanza è a metà tra l’estasi e il pianto. La voce si rompe, le parole diventano incomprensibili. In quel momento conta solo l’emozione: il motivo per cui vediamo le partite e per cui, in tanti, preferiscono ascoltare la radiocronaca fatta da un tifoso.

 

 

Immagine 1 di 11
  • Soccer: Serie A; Roma-Torino
Immagine 1 di 11




PER SAPERNE DI PIU'