Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Crozza fa Napalm 51, l’insultatore seriale sul web. Lo riconoscete?

ROMA – Maurizio Crozza fa Napalm 51, l’insultatore seriale sul web, hater 2.0. Uno di quelli che si scatena contro tutto e tutti stando serenamente (o meglio, adiratamente) seduti sulla poltrona di casa, e usano il pc come un’arma per sparare su tutti. Un “cagatore di cazzo seriale”, lo definisce lo stesso comico genovese, “che sta tutto il giorno davanti al computer a vomitare bile”.

Prendendo spunto dalle critiche che hanno sommerso su Facebook il sempre mite Gianni Morandi, reo di aver postato una foto in cui si mostrava mentre faceva la spesa di domenica, Crozza ha impersonato l’odiatore seriale: attacca l’assessore astigiano che va a donare il sangue perché “lui lo sbandiera a tutti, io no”, salvo poi ammettere che lui il sangue comunque non lo dona. Attacca i medici di Emergency che sui social scrivono di aver compiuto 18 interventi, accusandoli di non preoccuparsi degli italiani “in fila da anni per una appendicite”. Ne ha per tutti.

Il video è stato postato su YouTube dal canale La7 con queste parole:

La parola “Webete”, di Mentana in realtà, include in sé tante sfumature, tante categorie umane. Quelli che dietro ogni cosa c’è sempre un complotto. Quelli che il problema è sempre un altro. Devo dire che nel mio piccolo, anch’io ho i miei followers quelli che se faccio se faccio una battuta sul PD, mi scrive…“Bastardo Crozza, quanto t’ha dato Grillo?”. E se invece la battuta è su Grillo scrivono “Bastardo Crozza, quanto t’ha dato il PD?”. In Rete li chiamano “haters”… che tradotto vuol dire “odiatori”. Io me ne sono immaginato uno e l’ho chiamato “NAPALM 51”…Magari si chiama Ernesto Rossi, ma la rete lo conosce come “NAPALM 51” e lo teme. Praticamente un cagatore di cazzo seriale che sta tutto il giorno davanti al computer a vomitare bile…

 

 





PER SAPERNE DI PIU'