Blitz quotidiano
powered by aruba

Video YouTube – Melanoma “guarisce” con il balsamo nero

Una donna neozelandese, Brita Hollows, di 63 anni, sostiene di aver sconfitto il cancro alla pelle proprio bruciando il "buco" che le si era scavato sul décolletè

AUCKLAND – Melanoma, guarire il tumore alla pelle con il “Black Salve”, un balsamo nero a base di sostanze naturali. Una donna neozelandese, Brita Hollows, di 63 anni, sostiene di aver sconfitto il cancro alla pelle proprio bruciando il “buco” che le si era scavato sul décolletè.

La donna, però, sottolinea il quotidiano britannico The Daily Mail che dà notizia della storia, non si era mai sottoposta ad una biopsia. Ha documentato i cambiamenti sulla sua lacerazione e gli effetti del balsamo nero sulla sua pelle e sul suo corpo con un filmato, che ha poi postato anche su YouTube.

Solo che questo balsamo non si può comprare in Australia e in Nuova Zelanda, è illegale, e soprattutto non rientra tra i prodotti terapeutici registrati. Al contrario, la Therapeutic Goods Administration (una sorta di agenzia del farmaco) avverte che il balsamo nero può bruciare la pelle.

Ma la signora Hollows ha deciso di non seguire i consigli del suo medico, e di non sottoporsi nemmeno agli esami del caso, biopsia compresa. Ha comprato del balsamo nero e lo ha applicato su quello che sostiene essere un melanoma. Ha documentato con la telecamera tutte le fasi di quella che sostiene sia la guarigione, per dodici mesi.

Ed ecco qui le foto e il video.

Immagine 1 di 7
  • Video YouTube - Melanoma "guarisce" con il balsamo nero 7
Immagine 1 di 7

 





TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'