Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Squalo con amo in bocca: il sub lo salva

MIAMI – Squalo con un amo in bocca: il sub coraggioso glielo toglie, e gli salva la vita. Protagonista di quest’impresa, filmata nel video che pubblichiamo, è l’americano Michael Dornellas. 

Stava facendo un’immersione nelle calde acque della Florida insieme ad alcuni amici quando ha notato il grosso pesce in difficoltà che gli si avvicinava, quasi a chiedergli aiuto.

Dornellas, che si occupa della difesa dell’ambiente marino, non c’ha pensato due volte: gli si è avvicinato e ha capito che lo squalo si trovava in uno stato di tanatosi, ovvero di “morte apparente”: quel processo per cui il corpo si irrigidisce come a simulare uno stato di morte, e che per alcuni animali scatta quando ci si sente in pericolo.

Dornellas a quel punto ha capito che doveva agire: accarezzando il grosso pesce con una mano, con l’altra ha provato a togliergli dalle fauci l’amo che gli si era impigliato da un lato. Alla fine, quando è riuscito a liberarlo, lo squalo ha ripreso a muoversi e a nuotare libero, tornato finalmente davvero vivo.

Gli squali finiscono purtroppo spesso agganciati dagli ami dei pescatori, che però certo non intendono pescare questi grossi pesci. Così in molti casi finisce che gli ami restano impigliati nella loro carne, ferendoli e talvolta persino uccidendoli.

Immagine 1 di 6
  • VIDEO YOUTUBE Squalo con amo in bocca: il sub lo salva 6
Immagine 1 di 6

 

 





TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'