Blitz quotidiano
powered by aruba

Vietnam, morta la tartaruga sacra Cu Rua FOTO-VIDEO

HANOI – Vietnam, è morta la tartaruga Cu Rua, simbolo dell’indipendenza nazionale. Era considerata sacra, e aveva 80 anni. La sua morte è arrivata proprio nel giorno in cui apriva il congresso del Partito comunista, ed è stata subito interpretata come un evento di cattivo auspicio.

E più che il congresso, ad interessare i vietnamiti è proprio la morte di Cu Rua. E’ stata trovata senza vita nel lago Hoan Kiem, nella capitale del Vietnam, Hanoi. Sui social network molti hanno commentato la morte della tartaruga come un segnale negativo per il congresso, che dovrà decidere la dirigenza del Vietnam per i prossimi cinque anni. Altri hanno detto che è un segnale di rinnovamento. Ma molti post sono stati cancellati dalla censura a causa dei loro risvolti politici.

Cu Rua apparteneva alla specie di tartarughe giganti a guscio morbido chiamata “tartaruga dello Yangtze”.

Cu Rua, tartaruga gigante del peso di circa 200 chili, che aveva forse 80 anni, era uno dei quattro esemplari della specie noti agli scienziati. Apparteneva al tipo a guscio morbido definito «tartaruga dello Yangtze.

Nella mitologia vietnamita Cu Rua rappresenta la lotta del popolo vietnamita per l’indipendenza e ha custodito la spada magica del Re Drago che nel 1.400 combatté contro i cinesi e vinse. La sua storia è insegnata nelle scuole elementari.

 

 

Immagine 1 di 4
  • Vietnam, morta la tartaruga sacra Cu Rua FOTO-VIDEO 4
Immagine 1 di 4

 

 

 

 





TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'