Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Aereo non riesce ad atterrare per il troppo vento

Un aereo non è riuscito ad atterrare a Manchester per il vento troppo forte della tempesta Jonas: pilota ha ripreso quota e rifatto la manovra

MANCHESTER – Il vento è troppo forte e l’aereo non riesce ad atterrare, anzi è costretto a riprendere quota e rifare la manovra. E’ accaduto all’aeroporto di Manchester, dove i forti venti della tempesta Jonas arrivata sulla Gran Bretagna ha impedito al volo della compagnia aerea Flybe di atterrare in tranquillità. Il volo è rimasto bloccato in aria proprio durante la manovra di atterraggio scatenando attimo di paura tra i passeggeri, ma il pilota è riuscito a riprendere quota e atterrare dopo aver ripetuto la manovra.

La tempesta Jonas che ha paralizzato gli Stati Uniti orientali è arrivata anche sulla Gran Bretagna e in un video diffuso su YouTube si vede il momento in cui un volo della Flybe non riesce ad atterrare, rimanendo bloccato in aria proprio durante la manovra a causa dei forti venti. Il pilota ha perso per un attimo il controllo del volo, ma lo ha subito recuperato rialzando in quota l’aereo e domando i fortissimi venti.

Solo l’esperienza del pilota e la sua abilità hanno evitato il peggio e così l’aereo è riuscito ad atterrare in sicurezza con una seconda manovra. Un portavoce dell’aeroporto di Manchester ha commentato l’accaduto:

“Il rialzarsi in quota sono molto comuni, procedure che non costituiscono emergenza e che sono viste ogni giorno negli aeroporti di tutto il mondo e che possono accadere per diverse ragioni: dalla scarsa visibilità al meteo sfavorevole in fase di atterraggio. Anche i piloti o la torre di controllo possono decidere di far rialzare il volo in quota se necessario”.

Immagine 1 di 2
  • aereo flybe manchester
Immagine 1 di 2





PER SAPERNE DI PIU'