Video

YOUTUBE Alessandro Di Battista a Sum#01 Ivrea: “Leopolda grillina? E’ da querela!”

YOUTUBE Alessandro Di Battista a Sum#01 Ivrea: "Leopolda grillina? E' da querela!"

YOUTUBE Alessandro Di Battista a Sum#01 Ivrea: “Leopolda grillina? E’ da querela!” (foto Ansa)

IVREA – Alessandro Di Battista fa una battuta a Sum#01, incontro di M5s organizzato a Ivrea: “Qualcuno dice che è una Leopolda grillina? Sarebbe da querela!”.

Ecco che altro ha detto il deputato 5 Stelle: “Cresciamo, parliamo di idee, di soluzioni mentre altri parlan-o di spartizioni dio poteri, di congressi. C’è sempre più consenso intorno a noi, perché parliamo di soluzioni che saranno leggi dello Stato quando saremo al Governo”.

La kermesse alla quale sono invitati esperti di ogni settore inclusi membri di associazioni – per esempio il Trilateral – che in passato sono stati oggetto degli attacchi pentastellati. “Noi parliamo con tutti ma non ci caliamo le brache di fronte a centri poteri”, puntualizza Di Battista che sulla vittoria delle prossime politiche sottolinea: “Dipende solo da noi”

“Il premier Gentiloni dovrebbe condannare qualsiasi atto di violenza e invitare al dialogo invece di schiacciarsi su posizioni filo-statunitensi. E’ compito dei popoli sovrani destituire i dittatori, non delle bombe”. Afferma Di Battista a margine della kermesse di Ivrea negando qualsiasi ‘etichetta’ attribuita al M5S sulla sua politica estera. “Non siamo né filo-Trump né filo-Putin, sono stupidaggini ma mi auguro che queste due potenze dialoghino”, spiega Di Battista ponendo l’accento sulla necessità che le Nazioni Unite abbiano un ruolo nel processo di pace in Siria. Ma, spiega, “se qualcuno pensa di non poter dialogare con la Russia è sciocco”.

To Top