Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE “Amici”, pullman col pubblico a fuoco: autista eroe

ROMA – Pullman prende fuoco in galleria, a bordo i ragazzi che volevano andare ad assistere alla registrazione di “Amici”, il programma Mediaset condotto da Maria De Filippi: l’autista cerca di domare le fiamme, con un gesto eroico. Lo si vede nel video girato dalle telecamere di sorveglianza di Strada dei Parchi nella galleria del Gran Sasso.

L’incendio è avvenuto sabato 16 aprile, di mattina. Il pullman, partito da Ascoli Piceno e diretto a Roma, stava percorrendo il traforo del Gran Sasso, sulla A42, quando ha preso fuoco. A bordo 47 passeggeri, tutti giovanissimi. I ragazzi, partiti per partecipare al talent show Mediaset “Amici”, sono stati trasportati all’ospedale San Salvatore dell’Aquila da ambulanze del 118 per trattare una condizione di disagio legata al panico e per contusioni che si sono procurati fuggendo dal pullman.

Non ci sono intossicati perché tutti sono stati subito trasferiti dalle squadre di soccorso nell’altra canna del tunnel. Il pullman è stato completamente distrutto nell’incendio.

LE TESTIMONIANZE – “Correvamo forte in mezzo al caos vedendo macchine anche che giravano in direzione opposta per uscire dalla galleria, c’era tanto fumo e abbiamo avuto tanta paura anche di morire”: è il racconto di una delle ragazze, provenienti dai centri delle basse Marche (Ascoli Piceno, Fermo, e Porto d’Ascoli). La giovane parla di “panico e paura passata solo quando siamo uscite dal traforo del Gran Sasso”, dopo la fuga dal bus in fiamme.

“Quando sono caduta e mi sono ritrovata per terra ho pensato che non mi sarei rialzata e sarei morta. Sono ancora sotto choc e mi fa male il ginocchio che ho sbattuto per terra”: è ancora scossa Claudia Di Luzio, studentessa di Atri (Teramo), che è salita sul pullman a Mosciano (Teramo) per andare a Roma per partecipare alla trasmissione “Amici”. La giovane, tra le poche maggiorenni, è tra coloro che ha rischiato di più essendo stata colta anche da un attacco di asma. “Mi sono prenotata tramite alcune mie amiche per vedere “Amici”. A metà traforo il pullman ha preso fuoco e siamo scappate, a quel punto sono caduta in mezzo al fango, dietro di me vedevo fiamme e fumo. Ho avuto un attacco di asma, per fortuna mi hanno subito portato all’ospedale dove mi sono ripresa”. La studentessa è stata curata e rimandata a casa dove è tornata con i suoi genitori.

 

 





TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'