Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Appesi a gru alta come grattacielo senza protezioni

MOSCA – Quello che alle persone normali può sembrare un’impresa folle, ad un gruppo di ragazzi di Mosca appare normale. E così, dopo essere saliti su una gru di un grattacielo, i due giovani immortalati in questo video girato da un drone, si appendono per guardare sotto senza provare alcuna paura.

Come scrive Il Corriere che posta il video

“I due folli ragazzi hanno voluto provare l’ebbrezza di appendersi ad una gru di un grattacielo di Mosca e guardare il vuoto sotto senza provare alcuna paura. Addirittura, per sfidare la sorte fino in fondo, hanno mollato la presa con una delle mani e sono rimasti appesi ad un sol braccio”.

Nei gironi scorsi, una coppia di giovani ha scalato uno degli edifici più alti del mondo e si sono filmati con la GoPro montata sul caschetto. Vitaliy Raskalov e Vadim Makhorov, un ucraino e un russo,  senza alcun equipaggiamento di sicurezza hanno scalato in scarpe da ginnastica la Lotte World tower di Seul in Corea del Nord. La torre alta quasi 500 metri, è rimasta in parte incompiuta: per accedervi sono passati attraverso una rete di sicurezza e da chi su una gru d’acciaio ancora fissata alla struttura. Nei venti gelidi della mattina, hanno raggiunto la cima della torre ed hanno scattato selfie.

Immagine 1 di 4
  • Appesi a gru alta come grattacielo senza protezioni 4
  • Appesi a gru alta come grattacielo senza protezioni
Immagine 1 di 4




PER SAPERNE DI PIU'