Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Ascoltano album Radiohead nel negozio. Picchiati

ISTANBUL – Nelle immagini che arrivano da Istanbul, si fa fatica a capire cosa stia realmente accadendo. Urla, schiaffi, botte e tanta violenza, niente sembra chiaro, ma manca il contesto. Nella capitale turca è periodo di Ramadan e questi ragazzi stanno facendo un grosso errore per i “non tolleranti”: bevono alcolici e ascoltano della musica senza dar fastidio a nessuno. In un negozio di dischi dove si stava festeggiando l’uscita del nuovo album dei Radiohead, evento organizzato nei record store in tutto il mondo, l’evento è stato brutalmente interrotto da un gruppo di venti uomini armati di tubi di ferro e bottiglie che ha aggredito e malmenato i fan.

Secondo il racconto di uno dei testimoni, durante l’ascolto dell’atteso album “A moon shaped pool”, gli uomini sono entrati nel negozio urlando contro i giovani perché stavano bevendo alcolici nel locale senza rispettare le regole della festa religiosa.

Immediata la reazione della band di Tom Yorke che in un breve comunicato condanna il vile attacco: “I nostri cuori vanno alle persone attaccate questa sera al Velvet IndieGround a Istanbul. Speriamo che un giorno saremo in grado di guardare indietro su questi atti di intolleranza violenta come cose dell’antico passato. Per ora, ai nostri fan di Istanbul possiamo offrire solo il nostro amore e sostegno”.





PER SAPERNE DI PIU'