Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Aspirapolvere tatuato sul… “mi rovina la vita”

LONDRA – Si è fatto tatuare un aspirapolvere sull’inguine così da far sembrare il pene il tubo. Un’idea avuta da giovane, di sicuro originale. Ma ora Lewis Flint, 21 anni, da Grimsby (Inghilterra), dice che la sua vita è rovinata, proprio a causa di quel tatuaggio dell’aspirapolvere Hoover.

Lewis ha infatti detto: “Quando me lo sono fatto avevo solo 16 anni, ho avuto un sacco di attenzione e sono stato un po’ un eroe locale, mi è piaciuto molto. Poi le cose sono drasticamente cambiate. Tempo fa ero con una ragazza, molto bella, mi piaceva molto. Tutto andava per il maglio fino a quando ci siamo spogliati e messi nudi. Quando ha visto il tatuaggio ha detto “che cos’è quella cosa, io me ne vado”. Ero tristissimo e ho cominciato a rimpiangere il mio tatuaggio che tanto avevo voluto prima”.

La madre del ragazzo ha detto che non è sorpresa del fatto che quella “povera ragazza” sia scappata via: “Ancora non posso credere al fatto che mio figlio abbia quel tatuaggio. Ci credo che molte ragazze poi siano scoraggiate”.





TAG:

PER SAPERNE DI PIU'