Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Australia, onda gigante travolge bagnanti

KIAMA – I bagnanti stanno facendo un tranquillo bagno in una piscina naturale scavata nella roccia a Kiama sulla costa orientale dell’Australia, poco più a sud di Sydney. Improvvisamente, adulti e bambini vengono sorpresi da un’onda gigante, provocata dal ciclone tropicale “Winston” che ha colpito nei giorni scorsi l’Australia.

Secondo i media locali, alcuni bagnanti hanno riportato ferite leggere, tra cui tagli, escoriazioni, lividi. Come scrive il Daily Mail che pubblica il video, dopo che l’onda colpisce i bagnanti, molti di essi scompaiono per un attimo sotto la forza dell’acqua per poi riapparire. Nel filmato si vede anche le persone che erano nella vasca che provano a non venire sbattuti sulla costa e si sentono le urla.

Il ciclone Winston ha compito l’Oceania nei giorni scorsi. Accompagnato da violenti venti fino a 285 chilometri  (177 miglia) orari, il ciclone ha fatto deviare e cancellare diversi voli internazionali alle Isole Fiji, la nazione maggiormente colpita. Winston ha tuttavia avuto un discreto impatto anche lungo le coste dell’Australia. In particolare lungo la Gold Coast, dove sin dal 23 febbraio in decine di spiagge erano in vigore divieti di balneazione a causa del mare in tempesta.

Immagine 1 di 8
  • Australia, onda gigante travolge bagnanti
  • Australia, onda gigante travolge bagnanti
Immagine 1 di 8




PER SAPERNE DI PIU'