Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Autostrada A3: vecchi viadotti demoliti con dinamite

COSENZA – Due vecchi viadotti dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria sono stati demoliti con la dinamite. Le immagini dell’esplosione e della demolizione sono state filmate dall’Anas in un video che è stato caricato anche su YouTube. Si tratta di immagini spettacolari in cui si vedono i vecchi viadotti cadere nel vuoto in una nube di polvere generata dall’esplosione. I lavori per il completamento dell’autostrada continuano per quella che è diventata una corsa contro il tempo dopo che il premier Matteo Renzi ha annunciato l’inaugurazione per il 22 dicembre 2016.

La mattina di sabato 20 febbraio il tratto dell’autostrada Salerno-Reggio Calabria è stato chiuso al traffico nel tratto compreso tra lo svincolo di Laino Borgo (km 153,300) e lo svincolo di Mormanno (km 163,000), nei territori comunali di Laino Borgo, Laino Castello, Mormanno, in provincia di Cosenza. Il 24 febbraio sul sito dell’Anas è stata pubblicata una nota sui lavori che proseguiranno tra i comuni di Campagna e Contursi Terme e sulle chiusure al traffico e le deviazioni:

“Anas comunica che, per il prosieguo delle attività di demolizione del viadotto `Italia` mediante l’utilizzo di esplosivi, lungo l’autostrada A3 ‘Salerno-Reggio Calabria’ tra le ore 7.00 alle ore 9.00 di sabato 27 febbraio 2016 (così come accaduto lo scorso sabato per la realizzazione di un’altra fase delle attività) sarà chiuso al traffico il tratto compreso tra lo svincolo di Laino Borgo (km 153,300) e lo svincolo di Mormanno (km 163,000), nei territori comunali di Laino Borgo, Laino Castello, Mormanno, in provincia di Cosenza.

Per effetto della chiusura, rimangono interdette al traffico veicolare anche la rampa di ingresso in direzione Reggio Calabria dello svincolo di Laino Borgo e la rampa di ingresso in direzione Salerno dello svincolo di Mormanno. Restano invariati ipercorsi alternativi già utilizzati durante medesime chiusure del tratto autostradale in questione ovvero il traffico veicolare in direzione Reggio Calabria viene deviato, con uscita allo svincolo di Laino Borgo, sulle strade provinciali 133, 241 e 134, con rientro in autostrada A3 allo svincolo di Mormanno, in direzione Reggio Calabria.

Percorso inverso per il traffico veicolare in direzione Salerno. Il solo traffico veicolare – di lunga percorrenza – con massa superiore a 7,5 tonnellate in direzione Salerno viene deviato, con uscita obbligatoria dall`autostrada allo svincolo di Spezzano Terme/Tarsia Nord (km 220,000) sulla strada statale 283 `delle Terme Luigiane` e, successivamente, lungo la 534 `di Cammarata e degli Stombi`, lungo la 106 `Jonica` e lungo la 653 `della Valle del Sinni`, con rientro in autostrada allo svincolo di Lauria Nord (km 138,000) in direzione Salerno.

Inoltre, per il prosieguo dei lavori sugli impianti tecnologici della galleria ‘Sagginara’, situata tra i territori comunali di Campagna e Contursi Terme, in provincia di Salerno, tra le ore 18.00 di venerdì 26 febbraio e le ore 18.00 di mercoledì 23 marzo 2016, sarà chiuso il tratto della carreggiata nord compreso tra il km 42,100 ed il km 44,200, con conseguente disposizione del traffico veicolare sulla carreggiata sud opportunamente predisposta a doppio senso di circolazione, in configurazione di cantiere, con imposizione del limite di velocità di 60 km/h e divieto di sorpasso per tutti gli autoveicoli. Contestualmente, sarà in vigore il restringimento della carreggiata nord tra il km 44,200 e il km 47,300″





PER SAPERNE DI PIU'