Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Baciare una ragazza a Tokyo grazie al traduttore

Un giovane americano prova a baciare delle ragazze giapponesi in strada usando un traduttore. Lo spot non è piaciuto ed è stasto giudicato sessista.

TOKYO – La pubblicità di un traduttore simultaneo prodotto dalla Logbar riesce a convertire circa 10mila parole in inglese, giapponese e cinese. Lo strano oggetto è stato presentato al Ces di Las Vegas, esposizione in cui vengono presentate le invenzioni più innovative.

Pur trattandosi di uno strumento in grado di cambiare profondamente il modo di comunicare, lo spot di lancio del prodotto ha provocato diverse polemiche. Nella pubblicità, un giovane americano prova a rimorchiare delle ragazze giapponesi incontrate per strada usando il traduttore. In alcuni casi, le ragazze sono così intimidite che concedono il bacio al belloccio americano, altre volte scappano terrorizzate.

Nello spot, in molti hanno letto un caso di molestie sessuali.

 

 

 





PER SAPERNE DI PIU'