Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Calcio Patrick Ekeng muore in campo: infarto

BUCAREST – Era entrato in campo da appena sette minuti, quando è crollato a terra senza che nessun altro giocatore lo avesse toccato. Fulminato da un attacco di cuore. Patrick Ekeng, giocatore camerunense della squadra rumena della Dinamo Bucarest è morto così. In campo. Senza che nessuno potesse soccorrerlo in tempo. Inutili i tentativi di rianimarlo (i medici ci hanno provato per oltre un’ora e mezza ma senza esito).

Chi era Patrick Ekeng lo racconta la Gazzetta dello Sport:

Camerunese, Ekeng aveva firmato recentemente per la Dinamo, dopo aver vestito la maglia del Le Mans dal 2009 al 2013, con 35 partite e un gol, e Cordoba (2014-2016) con 7 partite e con un gol. Dopo moltissimi tentativi di rianimazione, cui pare abbiano partecipato 10 medici, per più di un’ora, il centrocampista è morto. Si tratta del secondo calciatore camerunese morto sul campo, dopo Foé nel 2003 e il secondo della Dinamo, dopo Catalin Haldan, morto per un infarto nel 2000. Ekeng era nato il 26 marzo 1990, ed era da poco entrato nel giro della nazionale camerunese, con 7 presenze da gennaio a oggi.





TAG: ,