Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Cammina su fune sospesa e si riprende con GoPro

ROMA – Una cosa è certa: l’uomo di questo filmato girato nell’Ohio, pur avendo con se una corda di sicurezza, non ha paura delle altezze. Con la sua GoPro si è filmato mentre cammina su una corda sospesa in alto. Come spiega il Daily Mail, il giovane sta facendo del slacklining, sport estremo che consiste nel camminare su una corda di nylon che “rimbalza” come un trampolino permettendo di fare delle acrobazie.

La camminata può avvenire in svariati ambienti. In questo caso, l’uomo il cui nome non è stato reso noto, attraversa un canyon roccioso. Dopo aver esaminato visivamente il lungo tratto che ha davanti e il crepaccio sottostante, comincia a camminare sicuro di sé.

Wikipedia descrive così lo slacklining:

“Lo slacklining è un esercizio di equilibrio e di bilanciamento dinamico. Il nome di quest’attività deriva dalla slackline, una fettuccia di poliestere o nylon (o più raramente altri tessuti sintetici, come kevlar o dyneema) tesa tra due punti sulla quale si cammina. Questa disciplina, che per certi versi assomiglia all’arte del funambolismo, ne differisce in alcuni aspetti fondamentali: si cammina su una fettuccia piatta e non su un cavo o su una corda, inoltre non prevede l’uso del bilanciere.

Lo slacklining nasce negli Stati Uniti nei primi anni ottanta dove si sviluppa specialmente nell’ambiente dell’arrampicata sportiva. Oggi, oltre al suo paese d’origine, è molto conosciuto anche in Brasile e in vari stati europei (soprattutto Francia e Germania); in Italia si sta diffondendo sempre più, specialmente negli ultimi anni. Il tipo di fettuccia, la lunghezza e la tensione possono variare. La larghezza della fettuccia è solitamente compresa tra 2,5 cm (1 pollice) e 5 cm (2 pollici) e viene di solito legata a due alberi nei parchi e successivamente messa in tensione”.

Immagine 1 di 5
  • Cammina su fune sospesa in aria e si riprende con GoPro5
  • Cammina su fune sospesa in aria e si riprende con GoPro
Immagine 1 di 5




PER SAPERNE DI PIU'