Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Cane cieco vive un mese in fondo ad un pozzo

Un cane ha vissuto un mese dentro un pozzo profondo otto metri. Ora alcuni volontari lo hanno salvato.

ROMA – Un cane cieco ha passato almeno un mese in fondo a un pozzo, sopravvissuto solo grazie al cibo che i bambini gli buttavano dall’alto. L’animale, finalmente è stato salvato dai volontari che si sono calati nel pozzo profondo otto metri ed è stato ribattezzato Christmas.

Accade in Bosnia. Non si sa se l’animale sia caduto da solo nel pozzo o se qualcuno ce l’abbia buttato: fatto sta che ora è stato salvato e affidato ad un’organizzazione internazionale per la salvaguardia degli animali che è intervenuta dopo aver saputo la sua storia. 

Dopo i primi controlli veterinari, Christmas sembra star abbastanza bene: nonostante la terribile esperienza vissuta, a quanto pare non mostra problemi di carattere. I volontari l’hanno messo già in affidamento e sperano che trovi casa rapidamente: “Christmas è un cane molto dolce con una grande predisposizione all’amore e al perdono, speriamo di poter trovare per lui una casa per sempre”.

Il filmato del suo salvataggio, in due settimane ha raccolto intanto 144mila visualizzazioni su YouTube. 





PER SAPERNE DI PIU'