Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Cani maltrattati e denutriti a Lecce: padrone colpiva teste con mazza baseball

LECCE – Un 44enne di Lecce è stato denunciato per maltrattamento di animali. L’uomo picchiava e seviziava alcuni meticci che vivevano nel giardino della sua casa. L’uomo con precedenti penali vive a San Ligorio, una frazione della città salentina. Ad incastrarlo è stato un vicino. Dopo la sua denuncia, la polizia lo ha ripreso a sua insaputa: le scene sono davvero terribili, come quella  che mostra il 44enne lanciare in aria i suoi cagnolini per poi colpirli con una mazza cercando di centrare la testa dell’animale.

I poliziotti, una volta intervenuti, hanno trovato 11 meticci di varie taglie sporchi e malnutriti, sui quali erano ancora evidenti le sevizie ricevute. Tutti sono stati affidati alle cure del canile comunale.





TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'