Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Cedrik Chatman ucciso da polizia: il video dopo anni

A 4 anni dalla sparatoria in cui Cedrick Chatman, ragazzo afroamericano di 17 anni, fu ucciso dalla polizia il video della sua morte a Chicago è stato pubblicato

CHICAGO – Cedrick Chatman aveva solo 17 anni quando nel gennaio 2013 fu ucciso dalla polizia in una sparatoria per le strade di Chicago, negli Stati Uniti. A 4 anni di distanza il video che mostra la sparatoria e la morte dell’adolescente afroamericano è stato diffuso online ed è apparso su YouTube.

Il giovane ragazzo di colore corre per strada mentre le volanti della polizia arrivano a sirene spiegate. Il ragazzo, 17 anni appena, è disarmato ed è vicino ad una fermata del bus. Quando arrivano le volanti della polizia il ragazzino inizia a correre e gli agenti lo inseguono per la strada. La scena si svolge in pieno giorno per le strade di Chicago e la data è il 7 gennaio 2013.

Cedrick viene rincorso dagli agenti e uno di loro gli spara alle spalle, poi lo raggiunge, lo ammanetta e gli mette un piede addosso. Il ragazzino muore per le ferite riportate dall’arma da fuoco e senza motivo. Gli agenti infatti lo hanno inseguito perché dicono di aver visto Cedrick tenere un’arma in mano, o meglio “qualcosa di scuro”. Un oggetto che si è rivelato semplicemente una scatola di cartone di un iPhone.

A quattro anni dalla sparatoria in cui il giovane di colore e disarmato è stato ucciso, la sua famiglia ha chiesto che il video fosse reso pubblico e che tutto potessero vedere quanto accaduto a loro figlio, ucciso senza motivo dagli agenti di Chicago.





PER SAPERNE DI PIU'