Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Chiede la mano in campo, la fidanzata è il portiere

Il fidanzato attende la sua bella sul campo per chiederle la mano. Accade a Verona dove la futura sposa Stéphanie Ohrstrom, gioca in porta nell'Agsm Verona, squadra femminile della serie A.

VERONA – Il fidanzato attende la sua bella sul campo di calcio per chiederle la mano. Accade allo Stadio Olivieri di Verona dove la futura sposa Stéphanie Ohrstrom, gioca in porta nell’Agsm Verona, squadra femminile della serie A.

Dopo aver ricevuto un mazzo di rose rosse che le è stato recapitato negli spogliatoi, la giovane si è presentata sul rettangolo da gioco dove il suo ragazzo la aspettava con un anello.  Le compagne del team per l’occasione si sono posizionate sugli spalti ed hanno esposto una striscione con la scritta ”Mi vuoi sposare?”

Qualcosa di molto simile era accaduto, lo scorso aprile, su un campo da calcio in Russia durante il finale di partita tra Rostov FC e Torpedo valido per il campionato di seria A. Qui, ad aver chiesto la mano era stato il giocatore Ivan Novoseltsev che in campo aveva chiesto la mano alla sua fidanzata, inginocchiandosi e tirando fuori un anello. 

Katrina, questo il nome della sposa, era stata chiamata in campo prima del ritiro negli spogliatoi. Ivan le aveva chiesto di sposarlo tra gli applausi dei compagni e del pubblico e l’evidente commozione della coppia che si era scambiata un bacio tra gli applausi.





PER SAPERNE DI PIU'