Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Cina, borseggiatore picchiato sul bus

PECHINO – Una ragazza viene presa di mira su un autobus da un borseggiatore che prima riesce a aprire la sua borsetta e poi ad infilare una mano all’interno con lo scopo di rubarle il portafoglio.

La ragazza si accorge però della manovra e si mette a gridare. Poi comincia ad assestare una serie di schiaffi e di calci al ladro che finisce ko. La scena è molto ben organizzata ed ha i tempi perfetti. per questa ragione, in molti in Rete credono che si tratti di un falso avanzando l’ipotesi che sia stata recitata per una pubblicità.

Non solo ladri: gli autobus sono pieni anche di molestatori che prendono di mira le donne. Ne è un esempio quanto accaduto su un autobus di Izmit in Turchia. Le telecamere di sicurezza di un autobus, nei giorni scorsi hanno ripreso un uomo che di spalle sta molestando ripetutamente una ragazza che nel filmato non si vede.Nelle immagini si vede il ragazzo che indossa una maglia grigia e una borsa a tracollo: è lui il molestatore. La ragazza sua vittima ad un certo punto reagisce e tutte le altre donne presenti cominciano a difendere con vigore la ragazza e cominciano ad ammollare schiaffi, pugni e spintoni contro il molestatore che, come si vede nel video, dopo aver incassato le botte è stato costretto a scendere dall’autobus.

Immagine 1 di 4
  • Cina, borseggiatore picchiato sul bus4
  • Cina, borseggiatore picchiato sul bus
Immagine 1 di 4




TAG: , ,

PER SAPERNE DI PIU'