Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Clochard paga a fast food…la cassiera è sua figlia

Shoshannah Hensley ha ritrovato suo padre Brian Eugene Hensley dopo 20 anni. Lei cassiera in un fast food, lui clochard che pagava un panino.

POST FALLS, USA – Shoshannah Hensley ha ritrovato suo padre Brian Eugene Hensley. Lo cercava da 20 anni, l’ha ritrovato nella maniera più incredibile. Lei, 23enne di Post Falls, in Idaho, fa la cassiera in un fast food. A un certo punto le si è avvicinato un uomo, un clochard, che doveva pagare il suo panino. Lei l’ha guardato bene e ha capito chi era.

Racconta Federica Macagnone sul Messaggero:

L’incontro magico è avvenuto domenica sera in una stazione Exxon: Shoshannah stava lavorando alla cassa dell’autogrill quando quell’uomo è entrato alla porta porgendole la sua tessera del welfare statunitense che gli mette a disposizione una cifra per comprare del cibo. Quando la ragazza ha letto il nome sulla card, il cuore ha avuto un sussulto. «Qual è il tuo secondo nome?» ha chiesto all’uomo. «Mi chiamo Eugene» ha risposto. A quel punto Shoshannah non è più riuscita a trattenere l’emozione e, con le gambe tremanti e il volto rigato dalle lacrime, ha detto: «Tu sei mio padre! Ti cerco da oltre 20 anni». I due si sono abbracciati, hanno riso, pianto e tentato di ricostruire gli anni di vita passati lontani l’uno dall’altra.

«Per quanto ne sapevo era solo uno dei tanti senzatetto che entrava nel negozio – ha detto la ragazza a KHQ – È stato emozionante, tremavamo per quanto era incredibile quello che ci stava accadendo». Dal canto suo, Hensley, che davanti alle telecamere ha dovuto lottare per trattenere le lacrime, ha raccontato: «Non voglio piangere ma quando perdi un figlio ti senti vuoto. Adesso ho intenzione di esserci sempre. Costi quel che costi».

Shoshannah, adesso, può tornare a vivere. Per anni è stata sulle tracce del padre, tentando di seguire i suoi cambiamenti di indirizzo fino a quando ogni indizio si è perso nel vuoto: suo padre abitava in strada, era stato più volte sotto i suoi occhi, a pochi centimetri da lei, ma i due non si erano mai incontrati veramente. Adesso che i loro cuori sono tornati a battere all’unisono, non resta che recuperare per quanto possibile il tempo perso.





PER SAPERNE DI PIU'