Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Corea del Nord, per Usa “falso VIDEO lancio missile”

Secondo gli Usa, "la Corea del Nord ha usato un pesante editing video per far sembrare che il lancio fosse avvenuto".

LOS ANGELES – Due giorni dopo aver annunciato, la scorsa settimana, di aver effettuato il suo quarto test nucleare, la Corea del Nord ha diffuso un filmato di un test lancio di missili da sottomarini. Ora, secondo quanto dichiarato da Melissa Hanham,  ricercatore associato senior del californiano James Martin Centre di Middlebury Institute for Nonproliferation Studies (CNS), il video sarebbe falso.

“Il razzo è stato espulso e poi ha fallito il lancio”, ha detto la Hanham che avrebbe notato nel video diffuso da Pyongyang immagini di lancio di un missile Scud avvenuto nel 2014.

Secondo la CNS, “la Corea del Nord ha usato un pesante editing video”, ha dichiarato alla Reuters la ricercatrice. “Hanno usato diversi angoli di ripresa e di editing per far sembrare che il lancio fosse avvenuto, ma riprodotto fianco a fianco [si può vedere che è lo stesso evento accaduto nel 2014]”.

la Corea del Nord ha intanto oggi dichiarato che il test nucleare effettuato non è stato fatto per minacciare annunciando allo stesso tempo un piano per l’armamento nucleare in grado di distruggere gli Stati Uniti. In un lungo articolo, l’agenzia di stampa ufficiale Kcna ha sottolineato che l’annuncio del 6 gennaio scorso di aver condotto un test con una bomba all’idrogeno è una nuova “conquista” per ottenere un credibile deterrente nucleare da mostrare ai suoi nemici, in primis gli Stati Uniti. La Kcna ha spiegato che “il test non ha né ‘minacciato’ nessuno, né ‘provocato’ qualcuno a un certo scopo”.

 





PER SAPERNE DI PIU'