Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Detroit, 20enne estrae pistola da mutande e…

DETROIT – Una ragazza di colore di circa 20 anni estrae dalle mutandine una pistola e spara a bruciapelo ad un uomo seduto in macchina.

La scena ha dell’incredibile ed è stata ripresa dalla telecamere di sorveglianza del benzinaio in cui sta avvenendo l’aggressione. La 20enne ha poi tentato una fuga ma è stata arrestata grazie a queste immagini. La vittima, pur gravemente ferita, se l’è miracolosamente cavata.

Le rapine ai benzinai, negli Usa come in Italia, sono molto diffuse.A Rimini, lo scorso febbraio una banda è stata arrestata in flagrante. Quattro rapinatori sono stati arrestati in flagranza nella serata di venerdì dalla polizia di Stato di Rimini, che li ritiene autori di diversi colpi, non solo nel Riminese. Al momento dell’arresto il gruppo stava tentando l’ennesimo assalto ai danni di un distributore di benzina nella zona di Marina Centro a Rimini.

Sono intervenuti gli agenti delle volanti e della Squadra mobile. Per gli spostamenti da una località all’altra la banda usava auto rubate.

Questo tipo di rapine vengono compiute quasi tutti i giorni in tutta Italia. Lo scorso 17 gennaio in Puglia, il gestore di un distributore di benzina e il figlio erano rimasti feriti in maniera non grave a causa di una rapina compiuta da cinque persone, e avvenuta nel bar di un’area Agip sulla strada provinciale 85 ai confini tra Bisceglie e Corato.

Immagine 1 di 3
  • YOUTUBE Detroit, 20enne estrae pistola da mutande e...4
Immagine 1 di 3

 





PER SAPERNE DI PIU'