Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Donna sindaco uccisa in Messico, ultima intervista

Ex parlamentare, in corsa con una lista di centro-sinistra, Gisela Mota aveva giurato guerra ai narcotrafficanti.

CITTA’ DEL MESSICO – Questa è l’ultima intervista di Gisela Mota, la donna sindaco anti-narcos uccisa in Messico poche ore dopo essere stata eletta nel Comune di Temixco.

Ex parlamentare, in corsa con una lista di centro-sinistra, Gisela Mota aveva giurato guerra ai narcotrafficanti. Ecco la sua ultima intervista (Polakas Tv), in cui parlava degli obiettivi da raggiungere durante il suo mandato: “E’ una grande sfida, ereditiamo un’amministrazione con un debito di 200 milioni di pesos, ma dobbiamo guardare con fiducia al futuro e contiamo di mettere a posto le finanze con l’appoggio di tutti gli strati della popolazione. Cerchiamo di puntare sulle attrazioni turistiche, abbiamo l’unico aeroporto dello Stato, e molte altre cose per essere fiduciosi”.





PER SAPERNE DI PIU'