Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Ex generale parla su Skype, si alza dalla sedia e…

KIEV – YOUTUBE Ex generale parla su Skype, si alza dalla sedia e… Nikolay Malomuzh viene intervistato in diretta attraverso un collegamento Skype. L’ex capo dell’intelligence ucraina all’estero, a fine intervista calcola male i tempi e si alza credendo che il collegamento fosse terminato e mostra di aver fatto l’intervista seduto in mutande sulla sedia.

Concluso il suo intervento Malomuzh si alza dalla scrivania ma dimentica di chiudere la videochiamata. Il risultato è che vengono inquadrate chiaramente le mutande tra lo stupore dei giornalisti e della Rete che ha ovviamente fatto diventare virale il video.

Skype è un software freeware di messaggistica istantanea. Esso permette di usufruire di chat, salvataggio delle conversazioni, trasferimento di file e di telefonare usando un network Peer-to-peer. Gli sviluppatori dell’idea nata nel 2002, sono stati Niklas Zennström e Janus Friis. La soluzione tecnica è stata messa a punto poi in Estonia da Jaan Tallinn, Ahti Heinla e Priit Kasesalu.

Skype trasmette dati in forma digitale: questi vengono cifrati tramite algoritmi non divulgati pubblicamente. L’azienda produttrice del programma assicura un grado di protezione della comunicazione comparabile con quello dei più diffusi standard crittografici. Skype conta al settembre 2011, 663 milioni di utenti registrati a livello mondiale.

Nel settembre 2005 la società è stata acquisita dal gruppo eBay per 2,6 miliardi di dollari, il 2 settembre 2009 il gruppo eBay ha venduto il 65% della società a un gruppo di investitori privati per 1,9 miliardi di dollari. Nel marzo 2011 il 65% delle quote vendute a diversi investitori vengono acquistate in totalità da FREE Inc. che di fatto diviene il socio di maggioranza con delega totale all’amministrazione. Il 10 maggio 2011 Microsoft ha acquistato Skype per 8,5 miliardi di dollari, divenendone il quarto proprietario in otto anni.

A tal proposito, Microsoft ha lanciato Skype su piattaforma Windows Phone e Xbox Live. Dall’8 aprile 2013 Skype ha sostituito Windows Live Messenger, che ha così cessato di esistere.

 





PER SAPERNE DI PIU'