Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE-FOTO Bebè da 6 chili partorito con anestesia totale

PERTH – I “coetanei” di Ziad Kadic, un bimbo nato nelle scorse ore a Perth in Australia, pesano circa la metà. Lui invece è un bimbo taglia XL e pesa 5987 grammi. Il piccolo è nato con un parto cesareo che si è trasformato durante il parto in un’anestesia locale dato che sua mamma Breanna Sykes,a causa del dolore provato durante il travaglio è stata colpita da un attacco di panico.

La sua storia la racconta l’emittente australiana 9News che ha diffuso un video.  Secondo l’ufficio statistico dell’Australia, nel primo giorno di vita i neonati pesano in media circa 3,35 kg.

Breanna per partorire ha necessitato un’anestesia locale. Nel 2011 a Berlino, una madre obesa ha dato però alla luce un bimbo di 6 chili senza ricorrere al taglio cesareo. Secondo l’ospedale, dove è nato il piccolo, si tratta del bimbo più robusto, mai nato con un parto naturale in Germania. Alcuni media lo aveva battezzato il neonato più ”pesante” della storia del paese.
Il bambino è nato, del resto, da una donna che pesava 240 chili. E i numeri importanti di questa famiglia non sono finiti: dal momento che il piccolo ha 13 fratelli.
“Abbiamo fatto una ricerca – ha detto il primario del reparto di neonatologia Wolfgang Heinrich alla Dpa -, e secondo i nostri dati, in Germania, non è mai nato prima di oggi un bimbo così grande senza il cesareo”.

Immagine 1 di 6
  • Bebè da 6 chili partorito con anestesia totale4
  • Bebè da 6 chili partorito con anestesia totale
Immagine 1 di 6




PER SAPERNE DI PIU'