Video

YOUTUBE Francisco Porcella vince l’Oscar del surf per aver cavalcato un’onda da 22 metri

Francisco Porcella vince l'Oscar del surf per aver cavalcato un’onda da 22 metri

Francisco Porcella vince l’Oscar del surf per aver cavalcato un’onda da 22 metri

ROMA – Francisco Porcella è il primo italiano nella storia a vincere il WSL Biggest Wave Awards, il massimo riconoscimento del surf, cavalcando un’onda di 22 metri a Nazarè in Portogallo.

E’ stato – racconta Porcella – un momento unico, speciale. Tre giorni prima mi trovavo a Maui, alle Hawaii e vedevo che si preparavano delle grosse mareggiate a Nazarè, in Portogallo. Così mi sono diretto a Nazaré dove i Big wave surfers di tutto il mondo si preparavano all’evento. La mattina ci siamo svegliati presto mentre pioveva e siamo entrati in mare con le moto d’acqua. Gli altri aspettavano che si ripulisse il mare che invece è rimasto in preda alla tempesta per oltre due ore. Verso le due del pomeriggio è arrivato un set di onde immense. Io e Axi Muniain, mio compagno di avventura, eravamo ancora dentro sulle moto d’acqua. A un certo punto mollo la corda e inizio a cavalcare ad una velocità estrema questo maestoso muro d’acqua. A quell’altezza le emozioni sono indescrivibili. E’ stata una discesa che non finiva mai ed io mi sentivo benissimo. Dopo ho fatto una capriola e ho preso la seconda onda in testa. Ho dovuto fare una frullata e la schiuma mi ha risucchiato e portato giù di nuovo. In quella situazione, l’unica cosa da fare è non lottare contro le onde ed aspettare che sia l’onda a rilasciarti. Un grido di gioia e un lungo abbraccio con Axi, ha concluso una giornata storica”.

To Top