Video

YOUTUBE Funambola non riesce a raggiungere scogliera: il mare è in tempesta

Funambola non riesce a raggiungere scogliera: il mare è in tempesta

Funambola non riesce a raggiungere scogliera: il mare è in tempesta

NUOVA DELHI – Una donna tenta di raggiungere una roccia che dista a 31 metri dall’altra scogliera camminando su una corda. Coralie Girault sta praticando lo slacklining, esercizio basato sull’equilibro e il bilanciamento dinamico. Il nome di quest’attività simile al funambolismo deriva dalla slackline, una fettuccia di poliestere o nylon (o più raramente altri tessuti sintetici, come kevlar o dyneema) tesa tra due punti sulla quale si cammina.

Il suo progetto di camminare viene però messo da parte almeno per il momento: un’onda violenta le impedisce di alzarsi in piedi. Il mare è troppo mosso e Coralie resta appesa alla corda, avendo probabilmente paura di cadere nel mare in tempesta.

Girault si trova a Reunion Island nell’Oceano Indiano. La donna che resta a penzoloni pericolosamente dopo essere stata travolta da un’onda anomala che quasi la inghiotte. Caters Tv pubblica su YouTube il video, di cui parla anche il sito ndtv.com. 

To Top