Blitz quotidiano
powered by aruba

YouTube: guardia costiera turca bastona migranti

ROMA – Bastoni sui migranti: un video diffuso sul web mostra come alcuni uomini della guardia costiera turca abbiano “accolto” una barca carica di migranti. Siamo in mare e a bordo del gommone qualcuno con un telefonino riprende gli uomini della guardia costiera turca. Hanno bastoni in mano e quando si avvicinano alla barca colpiscono i migranti a bordo, tra cui alcune donne.

Spiega Il Messaggero:

Il filmato è stato diffuso dal corrispondente della Bbc, Mark Lowen. L’episodio sarebbe avvenuto in acque turche di fronte all’isola greca di Lesbo. Nel filmato di circa 30 secondi si vedono delle persone che indossano giubbotti di salvataggio su un gommone mentre vengono colpiti con dei bastoni da alcuni uomini in piedi su un’altra nave. L’audio riporta anche delle grida in arabo e farsi. Un funzionario della guardia costiera turca in seguito ha confermato quanto accaduto, ma ha detto che gli agenti stavano cercando di spegnere il motore “senza fare del male ai profughi a bordo”. “La procedura standard è quella di legare le barche dei migranti a una nave della guardia costiera per riportarli in Turchia, ma questo gommone non ha fermato il motore e ha continuato per la Grecia”, ha aggiunto. Il corrispondente della Bbc ha però riferito che altri testimoni hanno raccontato di episodi simili.





PER SAPERNE DI PIU'