Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Hamilton si fa video selfie in moto: ora Polizia…

ROMA – Le forze dell’ordine di Auckland indagano su Lewis Hamilton: il motivo è questo video selfie, che ritrae il pilota della Mercedes campione del mondo di Formula Uno, alla guida di una moto Harley Davidson, a 60 km/h, su una strada trafficata di Auckland.

Nonostante la bravata, il campione Mercedes è scampato alla multa per l’uso del telefonino, proibito dal 2009, che può arrivare fino a 80 dollari (circa 72 euro) perché il filmato non può essere cosiderato una prova per comminare l’ammenda. 





PER SAPERNE DI PIU'