Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Hockey, rissa coinvolge 8 giocatori e un arbitro

Durante un match di hockey scoppia una rissa che coinvolge otto giocatori ed anche un arbitro. Accade a London nello stato canadese dell'Ontario.

LONDON (CANADA) – Durante il match di hockey tra i London Lakers e i Kingsville Kings scoppia una rissa che coinvolge otto giocatori ed anche un arbitro. Accade a London nello stato canadese dell’Ontario. All’improvviso, senza una apparente ragione, i giocatori si tolgono i guanti e iniziano a picchiarsi. Tra loro c’è anche uno degli arbitri che stende con un pugno un giocatore. Sul campo, ad un certo punto interviene anche l’allenatore dei London Lakers che, dopo aver indossato i pattini va a  scagliarsi contro il direttore di gara. Otto giocatori sono stati espulsi.

Al termine della rissa, lo stesso allenatore che era entrato in campo ha annunciato le dimissioni. L’arbitro che ha partecipato alla rissa è stato invece bandito a vita.

Ian Kennedy, uno dei dirigenti dei London Lakers, al Daily Mail ha dichiarato: “E’ un peccato quando si verifica un evento come questo durante una partita di hockey. L’arbitro è stato squalificato a tempo indeterminato; il nostro allenatore ha invece rassegnato le dimissioni”.

“Abbiamo un gruppo di  giovani uomini che lavora duramente ogni giorno sia dentro che fuori dal campo di ghiaccio per raggiungere i loro obiettivi – ha aggiunto Ian Kennedy. – Incidenti di questo tipo non fanno parte del gioco e distraggono la squadra dagli obbiettivi importanti che è quello di far sviluppare e progredire i migliori sia come giocatori di hockey, sia nella vita”.

Sulla loro pagina Facebook, i Lakers hanno scritto: “I London Lakers scendono in campo per far crescere e i giocatori di hockey, facendoli diventare uomini. Questi incidenti accadono, ma il nostro obiettivo principale resta quello di mettere la palla in rete e vincere le partite sera dopo sera”.

Immagine 1 di 9
  • Hockey, rissa coinvolge 8 giocatori e un arbitro
Immagine 1 di 9





PER SAPERNE DI PIU'