Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Hostess scende sullo scivolo emergenza: licenziata

HOUSTON – Una hostess della United Airlines compie una bravata e viene licenziata. L’assistente di volo ha pensato bene di azionare lo scivolo d’emergenza per scendere dall’aereo, un Boeing 737 che la mattina di lunedì 4 aprile era appena atterrato all’aeroporto di Houston dopo un volo da Sacramento in California.

Il dispositivo gonfiabile viene utilizzato per evacuare rapidamente da un aereo, solo in caso di pericolo. La donna è stata licenziata perché in quel momento “non c’era nessuna emergenza”, ha comunicato un portavoce della compagnia. La donna è stata sospesa dal servizio dopo essere stata immortalata da un telefonino. Il filmato è poi finito su Twitter ed è stato utilizzato per incastrare la donna.

Lo scorso ottobre, una hostess di una linea aerea che si prostituiva a bordo è stata licenziata. La donna faceva sesso ad alta quota nella toilette dell’aereo per 1500 sterline a prestazione. Un business che le aveva permesso di guadagnare oltre 650mila sterline in due anni, ma che le è costato il licenziamento in tronco. La vicenda la raccontava il Daily Mail: la donna aveva continuato ad offrire il suo servizio fino a quando non è stata colta in flagrante e licenziata. L’hostess lavorava per una compagnia aerea del Medio Oriente, avrebbe preferito viaggiare su voli a lunga distanza, come per il Golfo o per gli Stati Uniti, dove era più facile offrire sesso ai facoltosi passeggeri. Il nome della compagnia aerea non è stato reso noto.

Immagine 1 di 3
  • Hostess scende sullo scivolo di emergenza: licenziata
  • Hostess scende sullo scivolo di emergenza: licenziata
Immagine 1 di 3




PER SAPERNE DI PIU'